Martedì, 26 Ottobre 2021
Spregiudicati e pericolosi / Roma

I rom rapinati da quattro finti poliziotti: "Colpo da 50mila euro"

Chi fa parte della banda che si è presentata al campo di Lunghezza? Si indaga anche su un'altra rapina all'Eur mezz'ora prima. Azioni rapide, spregiudicate, sempre portate a termine prima delle ore 22: poi scatta il coprifuoco

A Roma Est, fuori dal Grande Raccordo Anulare, dalle parti di Lunghezza un gruppo di rom è stato rapinato da quattro finti poliziotti. Un colpo portato a termine con "la sicurezza di chi ha già colpito chissà quante altre volte, la conoscenza del luogo nei dettagli e in particolare la consapevolezza che in quella baracca c'erano oltre 50 mila euro" scrive oggi il Messaggero.

Roma: i colpi della banda dei finti poliziotti

Si sono presentati in quel campo illegale di baracche presentandosi come agenti di polizia e affermando di dover perquisire tutto. Erano italiani, in abiti civili. Pistola in pugna, hanno di fatto puntato subito verso una "casetta" e si sono portati via oggetti d’oro del valore di più di 50 mila euro. Solo qualche protesta,  i nomadi non hanno fatto resistenza

Le vittime della rapina sono rimaste spiazzate, atterrite. A loro non è rimasto altro che chiamare le vere forze dell’ordine del vicino commissariato. «Pronto? Finti poliziotti ci hanno appena derubato, erano armati e molto pericolosi, venite ad aiutarci...»

Chi fa parte di quella banda? Nessun aiuto può arrivare dalle telecamere di sorveglianza, che nella zona non sono molte. Si indaga su un altro colpo portato a termine una mezz'ora scarsa prima in via Tiberio Imperatore, all’Eur.  Lì quattro persone, forse le stesse, sempre armati di pistola, hanno fermato un ragazzo sullo scooter e lo hanno rapinato. Colpi rapidi, spregiudicati, sempre portati a termine prima delle 22: poi scatta il coprifuoco. 
 

Fonte: Il Messaggero →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rom rapinati da quattro finti poliziotti: "Colpo da 50mila euro"

Today è in caricamento