Giovedì, 15 Aprile 2021

"Ho provato a votare su Rousseau, mi è comparsa questa schermata"

Il post polemico della senatrice Elena Fattori: "C'è qualcosa da rivedere, la democrazia diretta è una cosa seria". Ma secondo il M5s non c'è alcuna anomalia e "le operazioni voto si stanno svolgendo regolarmente"

Foto di repertorio

Secondo la senatrice del M5s Elena Fattori la piattaforma Rousseau continua a dare problemi. Al momento di esprimere la propria preferenza, l’esponente dei 5 Stelle si è ritrovata davanti una schermata nera ed è riuscita a votare solo dopo un’ora. È stata la stessa Fattori a denunciare l’accaduto su facebook. 

Rousseau, il post polemico della senatrice M5s

"Questa è la simpatica schermata della piattaforma Rousseau da stamattina quando cerco di votare", si legge nel post della senatrice. Che poi continua: "Aggiungo che, ad alcuni che sono riusciti a votare ha chiesto l'sms di conferma dell'identità, ad altri no, rivelando quindi due livelli diversi di sicurezza per la determinazione dell'identità di cui non si capisce né l'origine né il motivo né le implicazioni". 

E ancora: "Al di là di come andrà questa consultazione temo che ci sia qualcosina da rivedere riguardo al concetto di democrazia diretta che è una cosa estremamente seria e oggetto di studi approfonditi nelle Università ma che non può coincidere con uno strumento telematico per lo più discutibile nel suo funzionamento".

"Non rimane che rimettersi alla Provvidenza che salverà il nostro sfortunato Paese anche in questo frangente" è la mesta conclusione della Fattori, che nel Movimento è considerata una delle poche voci dissidenti. Nei commenti al post la senatrice spiega poi di avercela fatta, “con SMS. Solo un’ora". 

fattori voto rousseau-2

Le lamentele degli attivisti M5s: "30 minuti per dare il mio voto"

A quanto pare la Fattori non è stata l’unica ad avere qualche difficoltà a votare. Sulla pagina facebook del M5s c’è stata infatti più di qualche lamentela. "Ci sono problemi...io ho impiegato 30 minuti per dare il mio voto per il NO" scrive ad esempio Lucio. "Ho votato, ma ad essere sinceri dopo innumerevoli tentativi ed ogni volta è sempre cosi" rincara un altro attivista.

Nuovo governo, su Rousseau record di voti per decidere l'alleanza tra M5s e Pd

Altri utenti contestano la regola secondo cui per votare bisogna essere iscritti da almeno sei mesi. "Mi dispiace non poter votare, sono certificato con documento da meno di 6 mesi, avrei dato anche con qualche crampo allo stomaco, il mio contributo per l'attuazione del nuovo governo. A tutti buona votazione". Ovvimente non mancano i commenti di segno positivo. 

Il M5s: "Smentiamo i problemi di accesso alla piattaforma"

Secondo il M5s comunque non c’è alcuna anomalia. "Smentiamo in modo categorico la notizia secondo la quale vi sarebbero problemi di accesso all'area voto sulla piattaforma Rousseau. Le operazioni di voto - scrive il Movimento - si stanno svolgendo regolarmente e rapidamente. Ancora una volta un esempio di cosa sia la democrazia diretta, dove sono i cittadini a decidere". 

Massimo Bugani, socio di Rousseau, ha spiegato invece su La7 che "se ci sono stati dei ritardi" sulla piattaforma Rousseau del M5S, "può essere dovuto al fatto che c'è un'affluenza pazzesca". 

Fonte: Facebook →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho provato a votare su Rousseau, mi è comparsa questa schermata"

Today è in caricamento