Mercoledì, 14 Aprile 2021

"Vietato rubare il gel igienizzante": i cartelli dentro Palazzo Chigi contro i ladri di disinfettante

All'interno del palazzo sono comparsi diversi cartelli che invitano a non riempire i propri dispenser personali. E non si tratterebbe neanche di un caso isolato: già ai primi tempi della pandemia erano spariti dei flaconi di gel disinfettante

Uno dei cartelli affissi a Palazzo Chigi

C'è un ladro di amuchina a Palazzo Chigi? La domanda sorge spontanea visto l'avvertimento comparso in un cartello situato nei pressi dell'aula dove si tiene il Consiglio dei ministri.

"E' vietato riempire contenitori personali dal dispenser": questa la frase che campeggia sul cartello anti-ladri. Usiamo il plurale perché, secondo quanto riporta il Messaggero, a Palazzo Chigi i furti di gel disinfettante sono stati diversi: alla Camera, già ai primi tempi dell'epidemia, erano spariti alcuni flaconi di amuchina dai bagni.

cartello-disinfettante-palazzo-chigi-twitter-2

Inoltre, secondo il quotidiano capitolino, i lavoratori dei ministeri sono spesso costretti a tenere un rotolo di carta igienica nel cassetto della scrivania. Il motivo? Sembra che spariscano con una frequenza imbarazzante. Un fenomeno alquanto insolito, sui cui sarebbe necessario fare chiarezza.

Fonte: Il Messaggero →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vietato rubare il gel igienizzante": i cartelli dentro Palazzo Chigi contro i ladri di disinfettante

Today è in caricamento