Venerdì, 18 Giugno 2021

Russia, Navalny "attaccato" con liquido verde: rischia di perdere la vista

Quella che ai più era parsa un'azione dimostrativa senza gravi conseguenze rischia invece di causare danni pesanti al politico e blogger anti-Putin

Foto pubblicata da Navalny su Twitter

Il dissidente russo Alexei Navalny è stato avvicinato durante un incontro pubblico in un centro congressi da uno sconosciuto che gli ha gettato in faccia del liquido verde.

Quella che ai più era parsa un'azione dimostrativa senza gravi conseguenze rischia invece di causare danni pesanti al blogger anti-Putin.

Non era infatti un liquido qualunque, ma un prodotto di nome Zelenka: è un antisettico che viene utilizzato anche contro la varicella, che può causare irritazioni e danni agli occhi.

"L’assalto che ho subito - dice Navalny - ha ridotto dell’80% la capacità visiva da un occhio. Al momento non è una condizione irreversibile, i medici mi curano attivamente e c’è speranza che ce la facciano".

"Mi aiuterebbe molto poter rivolgermi alle cliniche specializzate svizzere o spagnole ma, come sapete, il governo mi vieta di lasciare il paese da 5 anni" continua.

Un mese fa Navalny era stato aggredito con la medesima sostanza durante l'inaugurazione di una nuova sede della sua fondazione contro la corruzione a Barnaul: "Ho pensato fosse acido", aveva raccontato.

Fonte: The Independent →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Russia, Navalny "attaccato" con liquido verde: rischia di perdere la vista

Today è in caricamento