Mercoledì, 3 Marzo 2021
Famiglie allertate / Milano

Si abbassa la mascherina durante la comunione: sacerdote positivo

Il caso a Legnano, nel Milanese. Il prete avrebbe abbassato in alcuni casi il dispositivo di protezione: allertate le famiglie, in isolamento gli altri preti della parrocchia

Foto di repertorio

Ha celebrato messa il giorno prima di avvertire i sintomi, poi è risultato positivo al coronavirus, provocando la preoccupazione di diverse famiglie. Il caso arriva da Legnano, in provincia di Milano, dove lo scorso 18 ottobre il sacerdote della parrocchia San Magno ha celebrato messa, abbassando la mascherina durante la comunione, come testimonierebbero alcune foto scattate vicino ai ragazzi. 

Tutte le famiglie che hanno partecipato alla cerimonia sono state avvertite, adesso l'Ats dovrà valutare la situazione dei possibili contagi. A raccontare la storia è il quotidiano Il Giorno, secondo cui tutti gli altri preti della parrocchia sono stati messi in isolamento, ma sembrerebbero tutti negativi. 

Don Angerlo Cairati, prevosto di Legnano, anche lui in quarantena, ha spiegato: "Verificata la situazione non abbiamo potuto fare altro che avvertire l'Ats della situazione e dei possibili contatti avuti dal sacerdote nei due giorni precedenti, mettendo in pratica per quanto ci riguarda isolamenti e quarantene, come dall'autorità sanitaria. Saputo della positività e al di là del compito affidato dell'autorità sanitaria, abbiamo avvertito anche noi in prima persona le famiglie. Non abbiamo certo nascosto nulla, dando comunicazione della positività del nostro sacerdote anche durante la messa di domenica scorsa”.

Fonte: Il Giorno →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si abbassa la mascherina durante la comunione: sacerdote positivo

Today è in caricamento