rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021

"Vecchio inacidito, golpista, il peggio del Paese" Sallusti spara a zero su Napolitano

Dalle pagine de Il Giornale, Sallusti scrive contro Napolitano sulla questione della grazia a Berlusconi. "Capo di una cospirazione che sta cercando di sovvertire la volontà popolare"

Non si fa troppi problemi il direttore de Il Giornale nel giudicare l'operato degli ultimi giorni del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. "Lei è un vecchio inacidito e in malafede indegno di occupare la più alta carica dello Stato" scrive Alessandro Sallusti in un editoriale e puntando il dito contro il garante della costituzione lo accusa del genocidio ungherese per il passato da militante Pc. "Ha il pallino di zittire i cittadini che manifestano per la libertà (le ricordo che ha sulla coscienza migliaia di ungheresi trucidati dai russi con il suo consenso morale e politico)".

Sallusti rincara anche la dose facendo riferimento alle indagini della Procura di Palermo sulla trattativa Stato-Mafia, che hanno visto Napolitano coinvolto: "Lei vuole zittire milioni di italiani come ha zittito la Procura di Palermo che aveva trovato le prove delle sue malefatte. Ha venduto il Paese a Stati esteri, Germania in primis. Noi non ci faremo intimidire dalle sue minacce".

E infine rilancia l'appuntamento dei sostenitori del Cavaliere di mercoledì 27 novembre, con toni di sfida: "Noi scenderemo in piazza, contro la magistratura e contro di lei che rappresenta il peggio del Paese. Come ai tempi dell'ascesa di Grillo, dirà che non ha sentito. E allora urleremo più forte, perché noi a differenza sua e dei suoi tristi cortigiani, siamo uomini liberi".

Fonte: Ilgiornale.it →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vecchio inacidito, golpista, il peggio del Paese" Sallusti spara a zero su Napolitano

Today è in caricamento