Lunedì, 27 Settembre 2021

"Gabbiani aggressivi e tre topazzi": la passeggiata di Salvini a Roma

Il vicepremier attacca di nuovo Virginia Raggi: "Da italiano mi aspetterei di più"

Matteo Salvini

"L’altra sera facevo due passi in pieno centro a Roma, verso l’una di notte, e mi sono trovato davanti tre topazzi. Ci sono gabbiani aggressivi che tra un po’ ti vengono a mangiare in casa. Che ci sia qualcosa che non funziona è vero. Da italiano mi aspetterei di più". Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ospite di Quarta Repubblica in onda questa sera su Rete 4 parlando delle condizioni della Capitale.  

Solo ieri a Non è L’Arena, su La7, Virginia Raggi aveva teso una mano a Salvini: "Io e il leader leghista andiamo molto d’accordo". Ma dopo le parole del vicepremier tra i due potrebbe calare di nuovo il gelo.

Raggi vs Salvini, il difficile rapporto tra la sindaca e il vicepremier

Raggi e Salvini hanno spesso polemizzato in passato, con la sindaca che è stata più volte accusata di non fare abbastanza per la Capitale. Un esempio? Lo scorso settembre Salvini criticò apertamente l’amministrazione Raggi per la condizione della strade della Capitale: "Ogni giorno in macchina è un rally". Ci fu poi il botta e risposta sulla sicurezza che ha visto la Raggi questa volta nei panni dell’accusatrice: "Aspettiamo ancora i 254 poliziotti". Seguì la replica del diretto interessato: "Arriveranno a inizio del 2019", ma "per i miracoli non sono ancora attrezzato". Le ostilità sembravano ormai alle spalle, ma le parole non certo al miele pronuciate da Salvini a 'Quarta Repubblica' potrebbero gettare altra benzina sul fuoco delle polemiche. 

Salvini sulle elezioni in Basilicata: "Fosse nel M5s non ne farei un dramma"

Ma se il giudizio sulla sindaca sembra impietoso, parlando dell'alleato di governo Salvini usa toni più concilianti. La sconfitta del M5s in Basilicata? ."Non sono abituato a fare i conti in casa altrui - ha affermato il vicepremier a Quarta Repubblica -, ma prendere il 20% significa essere cresciuti rispetto  alle scorse regionali, gli sconfitti sono a sinistra". Insomma,  "fossi in loro non ne farei un dramma". 

Fonte: Quarta Repubblica →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gabbiani aggressivi e tre topazzi": la passeggiata di Salvini a Roma

Today è in caricamento