Martedì, 23 Luglio 2024

Finge un rapimento per passare il weekend con l'amante

Protagonista di questa assurda vicenda avvenuta in Francia è Sandy Gaillard, ex candidata del Front National

Per trascorrere un fine settimana romantico con il suo amante era disposta a tutto, anche a far credere al marito di essere stata rapita. Non è la storia di un film ma la vicenda che ha come protagonista Sandy Gaillard, 25enne ex candidata del Front National in Francia. 

Il suo ormai ex fidanzato, dopo essere venuto a conoscenza del rapimento, ha subito allertato le autorità, ma quando la polizia ha trovato Sandy aveva un aspetto molto diverso da quello che di solito ha una vittima di rapimento. Così poco dopo ha confessato tutto.

Come racconta Le Parisien, la donna è stata  condannata per procurato allarme a sei mesi di carcere con pena sospesa, dovrà pagare 5mila euro di mula e andare da uno psicologo.

I fatti risalgono al 22 luglio scorso, quando la donna scrisse un sms al marito in cui diceva di essere stata sequestrata e chiusa dentro al bagagliaio di una macchina a Rieutort-de-Randon, nella Lozère.

La gendarmeria francese ha così mobilitato 50 agenti e un elicottero per cercarla e nel giro di 24 ore ha trovato la donna. Messa alle strette dagli agenti la  Gaillard ha ammesso tutto: voleva passare il fine settimana con il suo amante di 47 anni, anche lui ex candidato di Front National.

Fonte: Le Parisien →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge un rapimento per passare il weekend con l'amante
Today è in caricamento