Venerdì, 14 Maggio 2021
Regno Unito

Sarah Everard, Inghilterra sotto shock: un agente di Scotland Yard accusato di sequestro e omicidio

La 33enne era stata vista l'ultima volta la sera del 3 marzo mentre tornava a casa dall'appartamento di un amico nella zona sud di Londra, Brixton. Il suo corpo e' stato ritrovato in un bosco del Kent, oltre una settimana dopo

Foto: Met Police

Wayne Couzens, l'agente di Scotland Yard incriminato per il rapimento e l'omicidio di Sarah Everard, resta in custodia cautelare. Lo ha deciso il giudice, Paul Goldspring, annunciando che la prima udienza si terrà il 16 marzo. 

L'omicidio di Sarah Everard ha scosso l'Inghilterra

L'omicidio ha sconvolto l'Inghilterra. La 33enne era stata vista l'ultima volta la sera del 3 marzo mentre tornava a casa dall'appartamento di un amico nella zona sud di Londra, Brixton. Il suo corpo e' stato ritrovato in una zona boschiva del Kent, oltre una settimana dopo che si erano perse le sue tracce. 

Il cadavere della giovane donna era dentro una grande sacca ed è stata identificata grazie alle impronte dentali. Il 48enne Couzens e' entrato alla Metropolitan Police nel settembre 2018 ed era stato inizialmente assegnato alla zona di Bromley. Nel febbraio 2020 e' stato trasferito all'unita' che protegge gli edifici ufficiali (il Parlamento, Downing Street e le rappresentanze diplomatiche); qui si e' occupato principalmente di pattugliamento, soprattutto nelle ambasciate della capitale. 

Nelle ore procedenti allla scomparsa della giovane aveva prestato servizio nella legazione diplomatica statunitense. Fermato nel Kent martedì sera con l'accusa di rapimento, Couzens -che tra l'altro e' padre di due figli- e' stato arrestato il giorno seguente per omicidio. 

La vicenda sconvolge il Regno Unito e ha scatenato una raffica di pubbliche denunce di traumatiche esperienze personali di donne. In generale, sono emersi diffusi timori di ritrovarsi la sera a camminare da sole, come accaduto a Sarah, con tragico esito. Il caso ha avuto molta eco su Twitter, dove moltissimi utenti – per lo più di sesso femminile – hanno raccontato la loro esperienza in merito o hanno discusso su come le donne possono sentirsi più sicure uscendo da sole. 

Oltre all'agente di polizia è stata fermata una donna, poi rilasciata su cauzione: si tratterebbe della compagna di Couzens. La Metropolitan Police, guidata da una donna, Cressida Dick, è al centro di polemiche per non aver dato peso a precedenti comportamenti sospetti di Couzens, in particolare un episodio di atti osceni ed ezibizionismo. Inoltre, motivando con le restrizioni anti-Covid, la polizia ha vietato una manifestazione per le vittime di violenze.

Fonte: CNN.com →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarah Everard, Inghilterra sotto shock: un agente di Scotland Yard accusato di sequestro e omicidio

Today è in caricamento