Giovedì, 6 Maggio 2021

La scrutatrice ha la febbre alta, scatta l'allerta: seggio chiuso e tamponi per tutti

E' successo a Sassari: via alla sanificazione dei locali

Foro repertorio

Sono state ore agitate in un seggio elettorale allestito a Sassari per il voto delle elezioni suppletive per il senato e del referendum. Il seggio è stato chiuso a causa della febbre alta che ha colpito uno degli scrutatori. Succede alla sezione 4, presso la scuola Sebastiano Satta.

Ieri la scrutatrice aveva partecipato alle operazioni di insediamento del seggio: oggi non si è presentata proprio per la temperatura corporea che era salita.

Sassari, scrutattrice con la febbre: scatta l'allerta

La segnalazione è partita quindi dal presidente di seggio, a quel punto l'aula è stata sigillata per le procedure di sanificazione. Nessun problema per chi deve votare: il seggio è stato trasferito nel vicino stabile dell'ex teatro civico.

Tutti gli altri scrutatori e il presidente del seggio sono stati sostituiti e sottoposti a isolamento in attesa dell'esito del tampone fatto nel corso della mattinata.

La persona che ha manifestato sintomi febbrili non era entrata in contatto con i componenti degli altri seggi, quindi non è stato necessario assumere altri provvedimenti, oltre alla sanificazione dei locali.

Fonte: La Nuova Sardegna →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scrutatrice ha la febbre alta, scatta l'allerta: seggio chiuso e tamponi per tutti

Today è in caricamento