Venerdì, 18 Giugno 2021

"Vi sta bene": scritta shock vicino alla lapide del carabiniere ucciso a 33 anni

Molti cittadini sono indignati, è difficile giustificare il tutto come una "bravata" di qualche ragazzino

Un'offesa che fa male: "Vi sta bene". La frase davvero infame è stata scritta da ignoti sul muro delle Poste di corso Padovano a Pagani, a pochi centimetri dalla lapide in onore del sacrificio del tenente Pittoni ucciso in quell’ufficio nel giugno di cinque anni fa.

Su facebook le segnalazioni dell'episodio sono state immediate, e così la scritta vergognosa è balzata "agli onori" delle cronacheMolti cittadini sono indignati, è difficile giustificare il tutto come una "bravata" di qualche ragazzino. 

r-9-36-2-2

Marco Pittoni era un ufficiale di origini sarde medaglia d’oro al valor militare, soprannominato in città «tenente buono», scomparso a soli 33 anni per aver tentato di sventare una rapina proprio in quell'ufficio postale.

Su quanto accaduto indagano i carabinieri, che stanno cercando di capire se si sia trattato di una bravata oppure di un messaggio rivolto contro le forze dell’ordine. Al vaglio degli inquirenti le immagini del sistema di video-sorveglianza presenti nella zona.

Gallery

Fonte: SalernoToday →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vi sta bene": scritta shock vicino alla lapide del carabiniere ucciso a 33 anni

Today è in caricamento