rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021

Studente lascia una scritta disperata sul muro della scuola: i compagni reagiscono così

E' successo in un liceo di Bassano del Grappa: vista la scritta sulla parete esterna dell'edificio, gli altri alunni hanno voluto rispondere con messaggi, bigliettini e post-it

Sulla parete esterna del Liceo Brocchi di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, è comparsa una scritta che ha lasciato tutti perplessi: "There's nowhere for me to be", che tradotto in italiano significa "Per me non c'è nessun posto". Una frase che il preside Giovanni Zen non ha sottovalutato, con quelle parole che avevano tutta l'aria di un disperato grido d'aiuto di uno studente.

Ma, come riporta Skuola.net, la solidarietà dei compagni non ci ha messo molto ad arrivare. Moltissimi ragazzi del liceo hanno risposto a questo compagno sconosciuto, invadendo la parete con diversi bigliettini e post-it. Frasi confortanti, da "Se hai bisogno noi ci siamo" a "C'è un posto per ciascuno. Vieni, la porta è sempre aperta". Una reazione meravigliosa, che vorremmo vedere in tutte le scuole dove si trovano ragazzi e ragazze che si sentono soli, anche se sono in mezzo a moltissime persone.

Fonte: skuola.net →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente lascia una scritta disperata sul muro della scuola: i compagni reagiscono così

Today è in caricamento