Martedì, 15 Giugno 2021

Selfie con il serpente a sonagli tra le mani: poi in un attimo si consuma il dramma

Il 36enne Alex Gomez, della California, ha deciso di farsi un selfie insieme a un serpente a sonagli. Cattiva idea...

La sua passione, quasi un'ossessione, per i serpenti può costargli carissima. Il 36enne Alex Gomez, della California, ha deciso di farsi un selfie insieme a un serpente a sonagli. Cattiva idea: infatti l'animale dopo lo scatto ha morso la mano di Alex.

Il veleno ha iniziato a fare effetto immediatamente. La mano si è gonfiata, la cancrena "dietro l'angolo", e tremori e dolori hanno scosso il corpo dell'uomo. I soccorsi sono stati immediati e il trasporto in ospedale ha salvato la sua vita.

Alex, padre di tre bambini, però probabilmente perderà la mano: quell'attimo di disattenzione gli è costato carissimo. Nella sola California 800 persone ogni anno vengono morse dai serpenti.

Fonte: The Telegraph →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selfie con il serpente a sonagli tra le mani: poi in un attimo si consuma il dramma

Today è in caricamento