Martedì, 22 Giugno 2021

Senzatetto muore per salvare una donna presa in ostaggio: le foto choc

Il dramma sulla scalinata della cattedrale di San Paolo. Un uomo di 61 anni si è sacrificato per mettere in salvo una donna presa in ostaggio da un ladro

SAN PAOLO (BRASILE) - Francisco aveva 61 anni. La sua "casa", dopo diversi anni trascorsi in prigione per vari crimini, erano le scalinate della cattedrale di San Paolo. Era lì che sbarcava il lunario chiedendo l'elemosina. Oggi, il suo nome, Francisco Erasmo Rodrigues de Lima, sta facendo il giro del mondo. Il motivo è in queste foto choc riprese da un video girato dalla polizia (che non vi mostriamo per le immagini troppo cruente).

Luiz Antonio da Silva, un rapinatore con precedenti penali (aveva appena finito di scontare una condanna a 22 anni di carcere) ha preso in ostaggio una donna e minacciava di ucciderla. All'improvviso Francisco è intervenuto e si è lanciato contro il rapinatore che gli ha sparato. Questo, però, ha permesso alla donna di scappare e alla polizia di sparare al bandito, morto sulla scalinata. 

Dopo qualche istante dal colpo subito, Francisco si è accasciato a terra. A nulla sono valsi i soccorsi per salvare la vita al senzatetto diventato eroe. Migliaia di utenti sui social network stanno ora spingendo le autorità a onorare Francisco dandogli una degna sepoltura.

Fonte: Folha →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senzatetto muore per salvare una donna presa in ostaggio: le foto choc

Today è in caricamento