Venerdì, 18 Giugno 2021
La scoperta spaventosa / Australia

Serpente gigante scoperto in casa: pesava otto chili e aveva quasi cento denti

L'animale è stato catturato e liberato nella boscaglia. La scoperta di una famiglia a Brisbane, in Australia.

Foto Facebook Brisbane North Snake Catchers and Relocation

Uno strano rumore sul tetto e poi la scoperta inquietante: un serpente di circa otto chili era entrato in casa. È accaduto ad una coppia di Brisbane, in Australia, che sono stati costretti a ricorrere alla Brisbane North Snake Catchers and Relocation, una società che ha esperienza e conoscenza con la manipolazione e la cattura di serpenti velenosi. Una sorta di cacciatore, con tanto di certificazione. Ad accorrere sul posto è stato Steve Brown che è riuscito a catturare l’animale e poi a liberarlo. Brown è stato chiamato dai proprietari della casa, mentre guardavano la tv hanno sentito un rumore.

La scoperta spaventosa 

Quando sono andati a vedere di cosa si trattava si sono trovati di fronte un serpente gigante e spaventoso, con i suoi 100 denti. Una disavventura raccontata al Daily Mail Australia in tutte le varie fasi: dalla scoperta alla rocambolesca cattura. A Brown è occorsa più di un’ora per scovare l’animale gigante. “L'ho tirato fuori colpendolo e pungolandolo con un lungo pezzo di plastica e con l'aria calda di un asciugacapelli l'ho fatto muovere e scappare", ha raccontato l’acchiappa serpenti. I rettili, infatti, si riparano cercando luoghi sempre più caldi quando all’esterno le temperature scendono. Così in alcune zone episodi del genere diventano purtroppo frequenti.

Ecco perché Brown sulla sua pagina Facebook ha invitato i proprietari di case di assicurarsi di serrare bene finestre e porte quando sono a casa e quando escono. In questo caso fortunatamente l’esemplare che si è introdotto nell’abitazione della coppia non era velenoso, però hanno corso pur sempre un rischio oltre alla grande paura. “Un morso di uno di questi può fare qualche danno, dato che hanno quasi 100 denti". I primi rumori sono stati avvertiti sul tetto, poi probabilmente sarà riuscito a nascondersi tra le travi prima di intrufolarsi in casa. "Dopo circa un'ora di pungolii sono riuscito ad afferrarlo, poi ho solo aspettato che si rilassasse e uscisse dal rifugio che aveva trovato".

Dopo la cattura è stato lasciato libero nella boscaglia 

Dopo la cattura è stato lasciato libero nella boscaglia lontano da strade e case. La rocambolesca cattura è stata raccontata anche sulla pagina facebook della società che ospita altre storie pazzesche. Come quella di una coppia a Tarragindi, Brisbane. Non riuscivano a spiegarsi perché il bagno continuasse ad allagarsi. Alla fine hanno capito il motivo: un serpente si era nascosto nelle tubature. Sono stati gli stessi proprietari di casa ad accorgersene, osservando il tubo hanno visto un paio di occhi che li fissavano. Anche in quel caso furono chiamati gli acchiappa serpenti. Alla coppia non restò altro che guardare con stupore un serpente di due metri strisciare fuori dallo scarico del bagno. Terrificante.

Fonte: The Sun →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serpente gigante scoperto in casa: pesava otto chili e aveva quasi cento denti

Today è in caricamento