Martedì, 15 Giugno 2021

Fanno sesso su una tomba: beccati dal guardiano del cimitero

E' successo a Palermo. I due, denunciati, hanno spiegato ai poliziotti di "aver voluto soddisfare una voglia di trasgressione"

PALERMO - Si sono appartati nel cimitero di Santa Maria di Gesù a Palermo e hanno consumato un rapporto sessuale su una lapide, nella notte tra martedì e mercoledì.

La coppia di palermitani - lui 35 anni, lei 24 - è stata denunciata. E' stato un guardiano dei Frati minori che gestiscono il camposanto ad accorgersi di tutto: ha visto la scena dalla finestra del suo alloggio e ha subito chiamato la polizia. I due, come racconta PalermoToday, avevano scavalcato la recinzione del cimitero e hanno scelto un sepolcro come macabra alcova del loro amplesso.

Agli agenti che li hanno colti sul fatto hanno detto di aver voluto soddisfare una voglia di trasgressione. "Non è stata quindi una passione improvvisa a suggerire il cimitero come teatro delle loro gesta erotiche - spiegano dalla questura - ma una scelta deliberata".


 

Fonte: PalermoToday →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno sesso su una tomba: beccati dal guardiano del cimitero

Today è in caricamento