Venerdì, 24 Settembre 2021

Per non perdere i capelli e turbare i figli si fa congelare la testa durante la chemio

Lei si chiama Shelley Cain e ha scoperto di avere un cancro al seno che l'ha costretta a una chemioterapia

Una madre coraggiosa ha deciso di "congelare" la propria testa durante i cicli di chemioterapia a cui si sottopone. Il motivo? Non perdere i capelli e quindi non turbare i suoi figli. Lei si chiama Shelley Cain e ha scoperto di avere un cancro al seno che l'ha costretta a una chemioterapia.

Ha iniziato una terapia molto pesante, affiancata da un'ulteriore cura per evitare che i segni della chemio fossero evidenti sul suo debole corpo. In pratica, come racconta il Mirror, la donna congelava il suo cuoio capelluto a - 4 gradi ogni volta che aveva una seduta (una pratica nota come head freezing).

"Non volevo che i miei figli conoscessero il dolore attraverso il mio volto. Volevo mi vedessero sempre bella e con il sorriso per non soffrire a loro volta" spiega Shelley. La famiglia in passato era stata colpita da un lutto, sempre a causa di un tumore, e i bimbi di Shelley erano rimasti turbati. Lei ha voluto evitare una nuova sofferenza ai suoi figli: "Farmi bella per i miei bambini mi ha aiutata ad affrontare meglio la malattia e mi ha spinto sempre più a lottare".

Fonte: Mirror →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per non perdere i capelli e turbare i figli si fa congelare la testa durante la chemio

Today è in caricamento