rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022

Shevchenko lascia il calcio per la politica

La stella del calcio ucraino ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo e di tentare una carriera politica

Andriy Shevchenko, la stella del calcio ucraino che ha indossato in due occasioni la maglia del Milan, ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo e di tentare una carriera politica. L'annuncio di 'Sheva' è arrivato attraverso il sito internet del suo attuale club, la Dinamo Kiev.

"Il mio futuro non sarà in alcun modo legato al calcio (...) Sarà legato alla politica", ha dichiarato Shevchenko.


Trentasei anni il prossimo 29 settembre, l'attaccante ha indossato la maglia del Milan - con cui ha vinto la Champions League nel 2003 - dal 1999 al 2006 e nella stagione 2008-2009, in prestito dal Chelsea. Sheva ha partecipato agli ultimi Europei giocati in casa dall'Ucraina: con una doppietta ha regalato alla sua squadra il successo 2-1 contro la Svezia nella gara d'esordio, ma alla fine la nazionale di Oleg Blokhin è stata eliminata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shevchenko lascia il calcio per la politica

Today è in caricamento