Domenica, 19 Settembre 2021

Padre dice alla figlie: "Siete grasse, fate sport". Ora rischia 10 mesi di carcere

All'epoca dei fatti - dal 2008 al 2011 - le ragazze erano adolescenti. I maltrattamenti al centro della vicenda sarebbero soltanto di natura psicologica

Un caso che sta facendo discutere. La procura di Torino ha chiesto la condanna a 10 mesi per un padre accusato di maltrattamenti sulle figlie. L'uomo avrebbe detto alle figlie che erano grasse e le aveva costrette a praticare sci agonistico contro la loro volontà e a seguire un'alimentazione esclusivamente a base di prodotti macrobiotici per farle dimagrire. All'epoca dei fatti - dal 2008 al 2011 - le ragazze erano adolescenti. I maltrattamenti al centro della vicenda sarebbero soltanto di natura psicologica.

Il procedimento era nato da un esposto dell’ex moglie perché le figlie non volevano più passare del tempo con il padre. Le figlie avevano riferito alla madre che il papà continuava a dire loro che erano "troppo grasse", che dovevano dimagrire. A giorni arriverà la sentenza. L'uomo, un facoltoso cinquantenne di Torino, se la storia sarà confermata, rischia fino a 10 mesi di reclusione.

Molto diversa invece la storia raccontata dal padre, il quale sostiene di essersi semplicemente preoccupato, come ogni buon padre, quando ha visto determinate foto delle figlie scattate in discoteca e da quel momento ha deciso di "cambiare registro": una severità a fin di bene, secondo i legali dell'uomo.

Fonte: Repubblica Torino →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre dice alla figlie: "Siete grasse, fate sport". Ora rischia 10 mesi di carcere

Today è in caricamento