Domenica, 13 Giugno 2021

Il paese più strano del mondo: "Qui a 12 anni alle ragazze cresce l'organo sessuale maschile"

C'è un piccolo villaggio nella Repubblica Dominicana, Guevedoce, nel quale i ragazzi nascono femmine e diventano maschi dopo la pubertà

Santo Domingo, una foto d'archivio

Una storia davvero incredibile quella raccontata dalla BBC. C'è un piccolo villaggio nella Repubblica Dominicana, Guevedoce, nel quale i ragazzi nascono femmine e diventano maschi a 12 anni. Johnny ora è un giovane di 20 anni, ma fino ai 12 anni si chiamava Felicita.

"Alla nascita i miei genitori e i medici pensavano che fossi una bimba - dice - mi vestivano con le gonnelline e mi regalavano giocattoli da femminuccia, ma in realtà io non mi sentivo a mio agio".

A 12 anni, solo a 12 anni, si è sviluppato l'organo sessuale maschile di Johnny, che non è l'unico a soffrire di questa sindrome che viene chiamata "Guevedoce". Il significato di "Guevedoce" è proprio "pene a 12 anni".

La sindrome potrebbe essere causata dalla mancanza di un enzima che impedisce all'ormone sessuale maschile di formarsi prima della pubertà. Da grandi i giovani poi non hanno alcun problema fisico e tutto funziona normalmente.

Ci sono però alcuni giovani che fanno fatica ad accettare il cambiamento che avviene nella pubertà, e vivono con estrema difficoltà la loro situazione.

Fonte: BBC Magazine →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il paese più strano del mondo: "Qui a 12 anni alle ragazze cresce l'organo sessuale maschile"

Today è in caricamento