Lunedì, 2 Agosto 2021

Siria, attacco chimico dell'Isis in aeroporto

L'attacco allo scalo della città di Deir Ezzor: secondo il sito di informazione libanese Daily Star sono decine i casi di soffocamento

Combattimenti all'aeroporto di Deir Ezzor

SIRIA - I jihadisti dell'Isis hanno attaccato l'aeroporto di Deir Ezzor, città vicina al confine iracheno, con gas mostarda. "I terroristi di Daesh hanno colpito l'aeroporto militare con proiettili di mortaio che contenevano gas mostarda, provocando decine di casi di soffocamento", ha riferito il sito di informazione libanese Daily Star.

Il gas mostarda - che provoca difficoltà respiratoria, cecità momentanea e vesciche molto dolorose - è già stato utilizzato dall'Isis in Siria e in Iraq, secondo quanto riferito a più riprese da funzionari degli Stati Uniti, osservatori e attivisti siriani.

10499767_10152505476826763_1351440920_o-2

La città di Deir Ezzor è controllata al 60% dai jihadisti dell'Isis che dal 2014 tentano di assumere il controllo anche dell'aeroporto, situato a Sudest del centro abitato. La città è in una posizione strategica: la provincia collega la "capitale" dello stato islamico, Raqqa, con i suoi combattenti in Iraq.

Gallery

Fonte: Daily Star →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siria, attacco chimico dell'Isis in aeroporto

Today è in caricamento