rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021

Siria, testimonianza shock: "Bambini morti di fame, alcune donne pesano 33 chili"

L'acqua potabile inizia a scarseggiare. Ci sono stati quattro casi documentati di bambini morti di fame. Alcune donne pesano appena 33 chili. La testimonianza di una dottoressa

Il Foglio riporta la testimonianza di Catherine (uno pseudonimo), una dottoressa che da Damasco racconta quel che vede in clinica.

Un orrore quotidiano. La dottoressa lavora in una clinica diurna no profit che fornisce cure mediche a chi non potrebbe permettersele.

A Damasco, la capitale siriana, la realtà è peggiore dei peggiori incubi.

I pazienti della clinica sono soprattutto rifugiati scappati nella capitale per stare con le famiglie prima che la violenza raggiunga il suo massimo.

Scrve Il Foglio:

La situazione appena fuori dal centro di Damasco è spaventosa. Moadamiyah, distante solo pochi chilometri a ovest dalla residenza del presidente siriano, è tagliata fuori dal resto del mondo da fuoco di artiglieria, cecchini, bombardamenti e check point del governo. Lì ci sono stati quattro casi documentati di bambini morti di fame, incapaci di fuggire dalla violenza e di trovare cibo in zona.

L'acqua potabile inizia a scarseggiare. Il regime e i ribelli hanno provato a concordare un cessate il fuoco per evacuare i civili, ma i civili che cercavano di fuggire dai sobborghi sono stati uccisi dai colpi di artiglieria. Moadamiyah, distante solo pochi chilometri a ovest dalla residenza del presidente siriano, è tagliata fuori dal resto del mondo da fuoco di artiglieria, cecchini, bombardamenti e check point del governo.

Moadamiyah ha ricevuto molta attenzione dalla stampa, e lo scorso venerdì dei manifestanti nella città di Kafranbel, a nord del paese, hanno organizzato una protesta per attirare l’attenzione sulle morti per fame. Uno dei cartelli diceva, in inglese, “Come si può essere costretti a mangiare cani e gatti per sopravvivere?”.

Anche le zone sotto il controllo di Assad non garantiscono un minimo livello di vita accettabile: si vive da rifugiati anche lì, chi è fortunato vive con i parenti, ma non c’è lavoro e il prezzo del cibo è esploso

Le donne portano i bambini nella clinica perché non possono provvedere nemmeno a loro stesse. Catherine dice che alcune donne pesano appena 33 chili.

Fonte: Il Foglio →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siria, testimonianza shock: "Bambini morti di fame, alcune donne pesano 33 chili"

Today è in caricamento