Nasconde 40mila euro nel forno: la fidanzata li brucia per sbaglio cucinando lo strudel

L'episodio è stato citato venerdì in Tribunale a Padova durante il processo contro l'ex dentista veneziano Alberto Vazzoler: protagonista del gesto la sua compagna

Quarantamila euro andati in fumo per "colpa" di un dolce cucinato nel forno di casa, precisamente uno strudel che a quanto pare sarà andato di traverso ai protagonisti di questa vicenda, ossia il 52enne Alberto Vazzoler, ex dentista di San Donà di Piave, e la sua compagna trevigiana, Silvia Moro.

I fatti. Nella giornata di venerdì, durante un'udienza del procedimento per il reato di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di denaro sporco a carico del dentista, un tenente colonnello della Guardia di Finanza ha testimoniato in merito ad alcune intercettazioni ambientali avvenute nel 2016. Era infatti l'ottobre di quell'anno quando la donna, decisa a realizzare un dolce per il proprio compagno, infornò uno strudel senza sapere e accorgersi che all'interno erano nascosti 40mila euro in banconote. Solo una volta cucinato lo strudel si accorse che qualcosa era andato storto, ma ormai il danno era irreparabile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Padova, nasconde 40mila euro nel forno: bruciati per sbaglio cucinando lo strudel

I soldi appartenevano a Vazzoler. In aula ha testimoniato il tenente colonnello della Finanza Vittorio Palmese, titolare delle indagini insieme al pubblico ministero Roberto D'Angelo, che ha ricostruito le intercettazioni dalle quali è emerso l'episodio. "Ho fatto una cavolata, ho messo a cucinare lo strudel in forno dove erano nascosti 40mila euro", questo il messaggio che la compagna di Vazzoler ha spedito su WhatsApp alla sorella nell'ottobre del 2016. Lo riporta Il Gazzettino

Fonte: Il Gazzettino →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento