rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024

La sonda spaziale Curiosity è atterrata con successo su Marte

Superata la fase più critica della missione, inizia ora il programma di esplorazione del pianeta rosso

La sonda della Nasa "Curiosity" è atterrata con successo sulla superficie di Marte, superando la fase ritenuta più critica della missione.
L'agenzia spaziale americana esulta, e adesso inizierà il programma di esplorazione, della durata di due anni, con l'obiettivo di scoprire tracce di eventuali fossili microscopici.

Dotato di sei ruote e dal peso di 900 chili, Curiosity - che ha inviato già una prima foto scattata subito dopo l'atterraggio - è infatti la sonda più grande e complessa mai inviata nello spazio.
Dimensioni e peso eccessivi per ammortizzare l'impatto utilizzando degli airbag, come i predecessori "Spirit" e "Opportunity": per questo motivo sono stati utilizzati dei retrorazzi che insieme a un paracadute hanno frenato la caduta della sonda, passata in sette minuti da una velocità di 21mila chilometri orari e 2,74 km/h.



 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sonda spaziale Curiosity è atterrata con successo su Marte

Today è in caricamento