rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022

"Sottosegretario va a votare con l'elicottero dei vigili del fuoco": il ministero dell'Interno smentisce

Secondo il Fatto Quotidiano, Bocci (Pd), originario di Cerreto di Spoleto, sarebbe stato "accompagnato" a casa domenica scorsa da un elicottero dei Vigili del Fuoco. Secca smentita dal Ministero: "Il giorno 4 dicembre non è stato effettuato alcun trasporto con velivoli del Corpo nazionale, né con altri mezzi in dotazione"

Il sottosegretario del Ministero dell'Interno, Gianpiero Bocci (Pd), originario di Cerreto di Spoleto, non è stato "accompagnato" a casa domenica scorsa da un elicottero dei Vigili del Fuoco. Era stato il Fatto Quotidiano a portare alla luce una vicenda piccola ma potenzialmente fastidiosa, perché c'era già chi parlava apertamente di "spreco di Stato". Il ministero dell'Interno però smentisce tutto.

I Vigili del fuoco avrebbero riferito: "Nessun impegno istituzionale, ma Bocci faceva propaganda per il Sì. Spiegava quanto fossero giuste le ragioni del Sì, insistendo sul fatto che anche noi avremmo dovuto votare Sì per modernizzare lo Stato e allo stesso tempo dargli stabilità".

Secondo il Fatto Quotidiano uno dei due elicotteri A109 dei pompieri di Varese è decollato alle 16 del 2 dicembre da Malpensa per atterrare a Ciampino. Due giorni dopo è partito alle 9 del mattino con a bordo il sottosegretario ed è atterrato alle 9,40 a Cerreto di Spoleto per ripartire venti minuti dopo per un giro nei cieli dei paesi terremotati intorno ad Arquata del Tronto. Poi di nuovo nel paese di Bocci, ("in tempo per il pranzo della domenica" scrive il Giornale) e per votare a Preci dove il sottosegretario è iscritto alle liste elettorali, mentre l'elicottero ripartiva per il Nord.

Sette ore di volo che sarebbero costate 14.000 euro alla collettività, sempre secondo il Fatto. L'elicottero dei Vigili del Fuoco è stato costretto ad atterrare a Genova per evitare il buio.

SECCA SMENTITA DAL DIPARTIMENTO VIGILI DEL FUOCO - MINISTERO DELL'INTERNO- "In relazione all’articolo apparso questa mattina su Il Fatto Quotidiano dal titolo “Il sottosegretario va a votare con l’elicottero dei pompieri”, si comunica che il giorno 4 dicembre non è stato effettuato alcun trasporto con velivoli del Corpo nazionale, né con altri mezzi in dotazione".

Fonte: Il Fatto Quotidiano →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sottosegretario va a votare con l'elicottero dei vigili del fuoco": il ministero dell'Interno smentisce

Today è in caricamento