Lunedì, 2 Agosto 2021

Spari davanti a scuola elementare: almeno cinque morti tra cui il killer

Dramma in California. Il killer sarebbe stato poi colpito a morte dalla polizia. Aveva con sé un fucile semiautomatico e due pistole. Un vicino di casa: "Era fuori di testa, l'avevamo detto che prima o poi sarebbe successo qualcosa"

L'esterno della scuola elementare dove è avvenuta la sparatoria

Voleva fare "una strage di bambini" l'uomo che ha sparato davanti a una scuola elementare a Rancho Tehama, in California: almeno 5 persone sono state uccise e 10 sono rimaste ferite. Lo riportano i media americani secondo i quali tra le vittime ci sarebbe anche il killer. 

Il killer sarebbe stato colpito a morte dalla polizia. Aveva con sé un fucile semiautomatico e due pistole. Per ora non è stata diffusa l'identità dell'autore della sparatoria, che in mattinata era stato coinvolto in un caso di violenza domestica.

Un vicino di casa dell'uomo ha riferito ai media locali che il killer negli ultimi tempi "ha sparato centinaia, migliaia di pallottole. L'avevamo detto che quel tipo era fuori di testa e che prima o poi sarebbe successo qualcosa". Sono centinaia i colpi sparati dal killer in sette diversi luoghi, fa sapere la polizia locale

Fonte: Los Angeles Times →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari davanti a scuola elementare: almeno cinque morti tra cui il killer

Today è in caricamento