Lunedì, 26 Luglio 2021

Folle gioco tra minorenni: "Si sdraiano in mezzo alla strada e si scansano all'ultimo"

Rischiano la vita per mostrare il proprio coraggio di fronte ai coetanei, il sospetto è proprio questo: "I carabinieri mi hanno consigliato di avvisare sempre quando vediamo queste cose" spiega una donna di Spinea

Un folle gioco, una sfida insensata. A Spinea, in provincia di Venezia, una segnalazione sta facendo il giro dei social network. 

Ragazzini che sfidano le auto e le moto distendendosi per strada o comunque occupando la corsia di marcia togliendosi solo all'ultimo momento. Della vicenda sono stati interessati anche i carabinieri, che hanno raccomandato di segnalare subito chi assistesse ad una scena del genere di avvertirli.

LA SEGNALAZIONE SU FACEBOOK

moretto-2-2

Rischiano la vita per mostrare il proprio coraggio di fronte ai coetanei: il sospetto è proprio questo. E' accaduto venerdì scorso in via Rossignago a Spinea, non lontano dalla scuola media Ungaretti, quando una residente che stava tornando a casa in auto si è vista costretta a rallentare per evitare di investire qualcuno: "Erano dei ragazzini con la cartella usciti da scuola - ha segnalato su Facebook, non prima di aver interessato le forze dell'ordine - si distendevano in mezzo alla strada per farsi le foto con le macchine che erano costrette a frenare di colpo".

"I carabinieri mi hanno consigliato di avvisare sempre quando vediamo queste cose - riferisce la donna che per prima ha segnalato alle forze dell'ordine la vicenda - E' un attimo che un'automobilista vada più veloce o sia distratto". Secondo il suo racconto, a coordinare l'inutile sfida sarebbe stato un ragazzo più grande (tutti avrebbero avuto tra gli 11 e 13 anni)

Gallery

Fonte: VeneziaToday →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle gioco tra minorenni: "Si sdraiano in mezzo alla strada e si scansano all'ultimo"

Today è in caricamento