rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024

"Lo spirito dell'esercito Usa è malato": la controversa opinione di Jacopo Fo

In un post sul suo blog, Jacopo Fo analizza le violenze nate dall'interno dell'esercito americano

Dopo le foto delle torture nel carcere iracheno di Abu Ghraib gli Usa avevano promesso che non sarebbe più successo.
Ma hanno continuato. Per anni la tortura “moderata” ha fatto parte delle disposizioni operative ufficiali. Solo l’elezione di Obama ha portato a vietare le torture

Inizia così l'intervento, sul blog che cura per Il Fatto Quotidiano, di Jacopo Fo, figlio del premio Nobel Dario e da anni impegnato in varie campagne d'opinione.

Ma perché i soldati Usa non riescono a evitare di ammazzare civili? Perché con tutti i soldi spesi per selezionare e formare i soldati non riescono a evitare la presenza di pazzi scatenati criminali?
La causa è la particolare forma della cultura militare Usa: il modo di pensare la guerra, di addestrare i soldati, di scegliere gli ufficiali.
E’ lo spirito dell’esercito Usa ad essere malato

Un post molto controverso, che di sicuro farà nascere polemiche sul web, e che potete leggere per intero su Il Fatto Quotidiano.

Fonte: Il Fatto Quotidiano →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lo spirito dell'esercito Usa è malato": la controversa opinione di Jacopo Fo

Today è in caricamento