Martedì, 26 Gennaio 2021
La curiosità / Kazakistan

Il bodybuilder che ha sposato una bambola gonfiabile

Il kazako Yuri Tolochko si è unito in matrimonio con la sua Margo dopo mesi di fidanzamento. La cerimonia era saltata a ottobre a causa di un'aggressione subita durante un raduno di transessuali

Ci sono voluti otto mesi di appuntamenti e serate insieme prima di chiederle la mano. Un amore travolgente ma il bodybuilder kazako si è comportato da vero gentiluomo e ha aspettato a lungo prima di fare la “proposta” alla sua amata. Si tratta di una bambola gonfiabile che ha sposato dopo un periodo di corteggiamento. La storia d'amore tra Yuri Tolochko e la sua amata di plastica, Margo sta facendo il giro del mondo. Le immagini che li ritraggono insieme raccontano la storia di una coppia felice. Come quelle del matrimonio con lui in smoking e lei in abito bianco e un mazzo di fiori in mano. Insieme hanno ballato il consueto lento davanti agli ospiti che hanno assistito anche alla cerimonia durante la quale l'uomo ha messo l'anello al dito alla bambola.

La storia tra i due 

I due sono ormai fidanzati dallo scorso dicembre e i social del kazako, che si è definito un “maniaco del sesso”, raccontano la loro storia d'amore. Con tanto di hashtag e frasi romantiche come la didascalia di una foto che li ritrae insieme. “Le coppie hanno bisogno di parlare di meno e di connettersi di più. Con il tempo e l'esperienza, Margo e io ci siamo resi conto che ci vuole più delle parole per avere una conversazione. Il tuo partner merita sicuramente il meglio, ma deve fare la sua parte”. Tolochko ha dichiarato di aver incontrato Margo in una discoteca. L'amore è scoccato dopo che l'ha salvata da alcune “attenzioni indesiderate”. La storia del loro matrimonio è stata molto travagliata.

Il matrimonio 

Tolochko aveva programmato di sposarla a marzo ma poi la pandemia li ha costretti a rinviare l'evento. Successivamente hanno provato a farlo il 31 ottobre ad Almaty durante un raduno di transgender. In quell'occasione però il bodybuilder venne aggredito dopo essersi vestito da donna. Subì una commozione cerebrale e un naso rotto. Tolochko ha dichiarato di essere pansessuale e ha detto al Daily Star, il primo a raccontare la storia, che “la nostra storia mi eccita molto più del sesso stesso”. Ha aggiunto che gli piace anche il BDSM: schiavitù e disciplina, dominio e sottomissione, sadismo e masochismo. “Adoro essere torturato, posso sopportare molto dolore. Anch'io amo dominare. Margo è capace di ciò di cui le altre persone non sono capaci ", ha detto. Gli unici requisiti per un matrimonio in Kazakistan sono che entrambi i partner consenzienti devono essere un maschio e una femmina di età superiore ai 18 anni, senza menzionare se le bambole siano incluse. Da qui la scelta della provocazione del bodybuilder.

Fonte: New York Post →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bodybuilder che ha sposato una bambola gonfiabile

Today è in caricamento