Lunedì, 2 Agosto 2021
Vittima anche un'anziana / Varese

Insulti, minacce, sputi e altri soprusi, arrestato stalker xenofobo: era l'incubo dei vicini

A nulla sono valsi ammonimenti e divieti. Bersaglio delle sue azioni una vicina di casa straniera e tutti coloro che avevano scambiato qualche parola con lei

Era diventato l'incubo dei suoi vicini, tanto da essersi "meritato" un provvedimento restrittivo che gli vietava di avvicinarsi e comunicare con loro. Ma questo non era bastato a impedirgli di continuare a vessare le proprie vittime, finché non è stato arrestato. Succede a Busto Arsizio, in provincia di Varese. Protagonista un italiano di 48 anni, che lo scorso 24 febbraio si era visto notificare dagli agenti del commissariato cittadino un'ordinanza del gip con il divieto di avere contatti con i suoi vicini.

Tutto era nato dopo le segnalazioni di una vicina di casa straniera, vittima ogni volta di insulti xenofobi da parte dell’uomo. Quando, stanca di subire, la donna aveva reagito, l'uomo aveva risposto aggredendola, colpendola a calci e strappandole ciocche di capelli. Il 48enne aveva poi ignorato l'ammonimento ricevuto dal questore, rivolgendo le proprie "attenzioni" verso gli altri vicini, colpevoli secondo lui di aver scambiato qualche parola con la donna straniera. Dopo un altro ammonimento, a tutela di un condominio che si era visto danneggiare l'auto e la cui moglie era stata pesantemente insultata, il 48enne aveva trovato un altro bersaglio: una vicina ultraottantenne, alla quale non ha risparmiato offese, minacce, sputi e altri soprusi, come petardi, calci e pugni contro la porta di casa.

Da lì la misura cautelare del divieto di avvicinamento, nonostante il quale però il 48enne ha continuato a molestare e offendere l’anziana e anche la nipote intervenuta a difenderla. Dopo averlo più volte denunciato per la violazione della misura, il commissariato ha proposto la custodia cautelare in carcere dell'uomo, l'unica misura che anche pm e gip hanno ritenuto idonea a salvaguardare le esigenze cautelari. L'uomo è stato quindi arrestato ieri mattina e condotto in carcere.   

Fonte: Varese News →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti, minacce, sputi e altri soprusi, arrestato stalker xenofobo: era l'incubo dei vicini

Today è in caricamento