rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Start

Buongiorno Today | Romney parla troppo e Sollecito racconta tutto

Le notizie di martedi 18 settembre 2012

Sergio Marchionne parla del futuro della Fiat: "Fino al 2014 non ci sarà nessun cambio di mercato". Mitt Romney in imbarazzo dopo una gaffe anti-Obama durante una raccolta fondi. Piena confessione della ventunenne cubana a Lignano Sabbiadoro: hanno ucciso perché le vittime li avevano riconosciuti. Anche Rupert Murdoch mette gli occhi su La7. Una trattativa segreta durante il processo per l'omicidio di Meredith Kercher a Perugia? Tempi d'oro per Apple, il suo pil ha superato quello della Svizzera. Buongiorno, le notizie di oggi martedi 18 settebre 2012.

mar-2MARCHIONNE: "NON VEDO PROSPETTIVE"
L'eventuale disimpegno di Fiat continua a far discutere. Ora parla Marchionne. La Fiat non vuole lasciare l'Italia. "In questa situazione drammatica, io non ho parlato di esuberi, non ho proposto chiusure di stabilimenti, non ho mai detto che voglio andar via"."Mi impegno - assicura l'ad - ma non posso farlo da solo. Ci vuole un impegno dell'Italia". Lo scenario tratteggiato è comunque preoccupante: "Non sono l'uomo nero, ma l'Italia dell'auto è precipitata in un buco di mercato senza precedenti, abbiamo perso di colpo quarant'anni". ". Le prospettive per le vendite - afferma Marchionne - non sono buone: "Non vedo niente", nessun cambio di mercato "fino al 2014. Per questo investire nel 2012 sarebbe micidiale". Link: l'intervista di Ezio Mauro a Sergio Marchionne

ROMNEY, UN'ALTRA GAFFE
Indietro nei sondaggi in tutti gli stati chiave, il candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti Mitt Romney ha fretta di recuperare il terreno perduto. Ma un nuovo video rischia di creargli non poco imbarazzo. Lo pubblica la rivista «Mother Jones» ed è stato girato all’insaputa di Romney che nel corso di una raccolta fondi si è lasciato sfuggire alcune frasi inopportune. "C’è un 47% di americani che sono con Obama": sono persone che, secondo Romney  "dipendono dal governo, che ritengono di essere vittime, che credono che il governo debba occuparsi di loro, pensano che sia un diritto accedere alla copertura sanitaria e a tutto quello che vogliono". E poi "non pagano le tasse". Immediata la replica della campagna di Obama e di gran parte dei media. Link: Rai News

lig-2LIGNANO SOTTO SHOCK
"Sì, è vero, c'ero anch'io". Si chiude con la confessione piena il giallo di Lignano Sabbiadoro. Lisandra Aguila Rico, 21 anni, cubana, venuta qualche anno fa in Italia per cambiare vita ha ucciso con il fratello Laborde Reiber Rico Paolo Burgato e Rosetta Sostero. Davanti al pm ha parlato confusamente di quella notte, cercando di proteggere il fratello. "Non volevo uccidere, volevo solo il denaro ma poi c'è stato il panico e tutto è andato male". Spiega la volontà di rapinare i coniugi e l'improvvisa colluttazione. "Non me l'aspettavo, non volevo che le cose finissero così". Ma non parla di chi ha colpito e preferisce glissare sulle ragioni di tanta ferocia. Erano stati riconosciuti dalle vittime, traditi un po' dalla lingua e un po' dalla stazza. Lui un metro e ottanta per 150 chili, lei uno e settanta per 70 chilogrammi, assicurano gli investigatori. Link: Corriere

TUTTI PAZZI PER LA7
la7-2C'è anche Rupert Murdoch nella corsa a La7. Newscorp, che in Italia controlla Sky e il canale in chiaro Cielo, ha presentato una manifestazione d'interesse ed è tra le società (si parla di 15 richieste) a cui è stato inviato l'information memorandum. Polemico il Giornale della famiglia Berlusconi. "Adesso che è arrivata l'offerta del magnate australiano Rupert Murdoch chi protestera? E pensare che venerdì scorso era bastato un lancio di agenzia, «Mediaset interessata a La7», non confermato ma neppure smentito, a provocare un polverone. Da un lato il direttore del Tg7 Enrico Mentana, pronto a lasciare se il gruppo che fa capo a Silvio Berlusconi dovesse varcare la soglia della tv di Telecom Italia, dall'altro il Pd che invoca un Antitrust preventivo". Link: Il Giornale

Prima Pagina 18 settembre 2012



soll-2RAFFAELE, AMANDA E LA TRATTATIVA
Durante il processo di Perugia sull’assassinio di Meredith Kercher ci fu una trattativa segreta che vide il pubblico ministero Giuliano Mignini far conoscere, attraverso intermediari, alla famiglia di Raffaele Sollecito l’offerta di una pena più mite se il coimputato avesse avvalorato le accuse di omicidio nei confronti di Amanda Knox. A rivelarlo è lo stesso Raffaele Sollecito nel libro intitolato "Honor Bound" che esce oggi negli Stati Uniti, scritto assieme al giornalista inglese Andrew Gumbel, ex corrispondente dall’Italia per Reuters e The Independent.  Sollecito anticipa Amanda nella pubblicazione di un libro-verità sul processo. Link: La Stampa

APPLE SUPERA PIL DELLA SVIZZERA
apple-6L'iPhone5 uscirà il prossimo 21 settembre e nell'attesa il titolo della Apple vola a Wall Street e con una capitalizzazione di 648 miliardi di dollari l'azienda vale più del pil della Svizzera. Le prevendite del nuovo gioiello di Cupertino procedono spedite e secondo alcune previsioni potrebbero portare alla vednita tra i 6 e i 10 milioni di esemplari soltanto nel primo weekend. Tim Cook esulta: "Risposta fenomenale". Al punto che la Apple mettte in guardia dal "rischio" che le scorte del nuovo iPhone possano esaurirsi subito. Link: La Stampa
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buongiorno Today | Romney parla troppo e Sollecito racconta tutto

Today è in caricamento