rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Start

Buongiorno Today | Grillo si fonde con Di Pietro e lo spinello resta libero

Le notizie più interessanti di venerdì 2 novembre 2012

A meno di un settimana dalle presidenziali il sindaco di New York Michael Bloomberg si schiera con Barack Obama. La Guardia di Finanza di Bergamo scopre che un dirigente medico di una struttura pubblica andava a giocare a tennis durante l'orario di lavoro. La riduzione dei parlamentari? E' "morta e sepolta". Contrordine ad Amsterdam, lo spinello resta libero anche per i turisti. Un fedelissimo di Matteo Renzi lancia un insulto omofobo a Nichi Vendola su Twitter, e scoppia la polemica. Movimenti in casa del Movimento 5 stelle, si prepara la fusione con l'Italia dei Valori? Buongiorno, le notizie di oggi venerdi 2 novembre 2012

bloomberg-2BLOOMBERG SPINGE OBAMA
Non sposterà voti, perché comunque sia New York è una roccaforte democratica, ma l'endorsement del sindaco Michael Bloomberg per il presidente Barack Obama conquista le prime pagine di tutti i giornali americani. L'indicazione di voto per il presidnete in carica ha le sue radici nell'uragano Sandy. Il sindaco ha deciso che sul cambiamento climatico è Obama il più affidabile. "Il personaggio Bloomberg è importante per il mondo che rappresenta: la borghesia illuminata. Fu eletto come repubblicano prima di diventare un indipendente. E intanto Mitt Romney si gioca le sue ultime carte: "Siamo sulla strada di una crisi economica come quelle che stiamo vedendo in Europa, in Italia e Spagna? Se continuiamo a spendere 1.000 miliardi di dollari in più di quanto entra, l'America di fatto si troverà su questa strada". Link: Giornale Radio Rai

IL MEDICO CHE GIOCA A TENNIS DURANTE IL LAVORO
Tennis_Racket_and_Balls-2Per lo Stato era regolarmente a lavoro in ospedale, ma i fatti erano diversi: correva su e giù in un campo di tennis. Protagonista dell'ennesima truffa ai danni dell'erario, scoperta dalla Finanza di Bergamo, è un dirigente medico di una struttura sanitaria pubblica. L'uomo è indagato per falso, truffa aggravata ai danni di ente pubblico, false attestazioni e certificazioni. Le indagini, coordinate dal pm Fabrizio Gaverini, hanno consentito di accertare - grazie a appostamenti e pedinamenti - che il medico si assentava dal proprio posto di lavoro per decine di ore. E nel corso delle sue prolungate assenze, l'uomo trovava anche il tempo di andare a giocare a tennis in un centro sportivo bergamasco. Link: Il Giorno

Prima Pagina 2 novembre 2012



parlamento_italiano-2NESSUNA RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI
Sergio Rizzo sul Corriere racconta le riforme dimenticate, dalla riduzione degli onorevoli alla legge sui bilanci dei partiti, norme arenate in parlamento. "Ricordate la riduzione del numero dei parlamentari? Sembrava che non ci fosse missione più importante. Perfino i duellanti del Partito democratico, Matteo Renzi e Pier Luigi Bersani, divisi praticamente su tutto, erano concordi. In Senato era stata raggiunta addirittura un'intesa. Non certo il dimezzamento dei seggi che praticamente chiunque aveva promesso, bensì una più potabile (per i partiti, naturalmente) sforbiciata del 20 per cento. Si sarebbe passati dagli attuali 945 a 762 parlamentari: 508 deputati e 254 senatori".  La riduzione del numero dei parlamentari è arenata in Senato, ma forse sarebbe più corretto dire, come Rizzo, che è "morta e sepolta". Link: Corriere della Sera

AMSTERDAM, LO SPINELLO RESTA LIBERO PER I TURISTI
cannabis-3-2Il nuovo governo olandese ribalta la stretta del precedente esecutivo contro lo spinello libero: “Decideranno le città”. Il sindaco della capitale conferma: “Da noi nulla cambierà”. Cannabis libera anche per i turisti ad Amsterdam. I 220 coffee shop della città - i famosi caffè dove si può ordinare oltre alle bibite anche marijuana e hashish - resteranno aperti anche ai non residenti in Olanda. Lo ha assicurato il sindaco della città, Eberhard van der Laan in un’intervista al giornale Volkskrant. Addio dunque, almeno per ora ad Amsterdam, all’impopolare "carta cannabis", entrata in vigore il primo maggio nelle zone del sud del Paese. Sette milioni di turisti si recano ogni anno ad Amsterdam, e quasi un milione e mezzo di visitatori fa almeno una visita a un coffee shop. Link: La Stampa

vendolaRENZI-VENDOLA, INSULTO OMOFOBO
Luigi Marattin, assessore del Pd a Ferrara, replica su Twitter ad una critica contro il sindaco di Firenze ed usa parole pesanti. Si scatena la polemica. I fatti: Marattin ascolta Vendola su La7 profettizzare una sconfitta di Renzi alle primarie perché, dice il governatore, "ha come modello Tony Blair, la figura più fallimentare della storia della sinistra europea". L'assessore di Ferrara, renziano doc, commenta in modo molto poco elegante così la critica politica del governatore della Puglia: "Nichi, per usare il tuo linguaggio, ma va prosaicamente ad elargire il tuo orifizio anale in maniera totale e indiscriminata".  Lo staff di Vendola denuncia quindi l'attacco omofobo, la corsa alle primarie del Pd si agita. Link: Il Fatto

5 STELLE E IDV, LA FUSIONE E' IN VISTA
movimento 5 stelle-2Dopo l'exploit in Sicilia l'ex comico e Casaleggio si sono convinti che tutto è possibile.  "La nomination dei Di Pietro alla Presidenza della Repubblica - scrive Carmelo Lopapa su Repubblica - sembra una mezza provocazione, è la stretta su un partito strutturato, dotato di gruppi parlamentari, di sedi e amministratori locali, sindaci di Napoli e Palermo, centinaia di consiglieri. E cammina di pari passo con il lancio in rete di un'altra proposta, ben più seria e pesante, quella dello stesso comico genovese alla presidenza del Consiglio. Col terremoto in corso "tutto è possibile", se ne sono ormai convinti al quartier generale della Casaleggio Associati". Il deputato Pd Mario Adinolfi - tra i più attenti osservatori e frequentatori del web - racconta di aver avvertito già un mese fa Bersani di quanto si stava muovendo in rete. Ovvero del fatto che "Grillo e l'Idv andavano verso la fusione, ma sono stato ignorato dai più". Link: Repubblica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buongiorno Today | Grillo si fonde con Di Pietro e lo spinello resta libero

Today è in caricamento