rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Start

Buongiorno Today | Overdose di Facebook negli Usa e cibo neonazista in Grecia

Le notizie di venerdi 3 agosto 2012

Finisce nel migliore dei modi il rapimento dell'addetto alla sicurezza dell'Ambasciata italiana a Sana'a. Ombrelloni chiusi fino alle 11 in tutte le spiagge italiane. Negli Usa l'allarme per il troppo tempo passato davanti al computer lo lanciano le stesse Google e Facebook.  I neonazisti in Grecia distribuiscono cibo gratis, ma non agli stranieri. A Londra c'è chi non si gode molto le Olimpiadi: ha una batteria di missili terra aria sul tetto di casa. Un decreto legge per affrontare l'emergenza Ilva a Taranto. Buongiorno, le notizie di oggi venerdi 3 agosto 2012.

spadotto-2LIBERATO
E' stato liberato Alessandro Spadotto, carabiniere addetto alla sicurezza dell'Ambasciata italiana a Sana'a, nello Yemen, che era stato rapito quattro giorni fa, mentre era in un negozio nei pressi della sede diplomatica, dal clan tribale dei Jalal. Da San Vito al Tagliamento, città natale di Spadotto, il padre Augusto a stento trattiene l'emozione: "E' tutto vero, me lo ha confermato la Farnesina. Siamo felicissimi". Spadotto due giorni dopo il rapimento era riuscito a inviare un sms alla fidanzata: "Sto bene, non vi preoccupate". A rapirlo è stato Ali Nasser Hariqdane, questo il nome dell'uomo che, ricercato per atti di banditismo, aveva rivendicato la cattura per ottenere dal governo l'immunità e un risarcimento. Link: Il Giornale

OMBRELLONI CHIUSI
spiagg-2Ombrelloni chiusi in tutte le spiagge italiane per protesta ma aperitivi e caffè gratis ai clienti. Gli operatori del settore sono infuriati per la norma comunitaria che impone le 'aste' delle concessioni demaniali per gli stabilimenti balneari. E così, in altissima stagione, piazzano uno sciopero fino alle 11 del mattino. Riccardo Borgo, Presidente del Sindacato Italiano Balneari: "Vogliamo dare un segnale forte al Governo affinché metta in atto quei provvedimenti che salvaguardino le nostre imprese, gli oltre 600.000 lavoratori del settore e soprattutto l’offerta balneare che costituisce da sempre il fiore all’occhiello del turismo italiano". Link: Quotidiano.net

STACCARE LA SPINA
Negli Usa si trascorrono in media davanti al computer circa 8 ore al giorno. Un terzo di chi ha uno smartphone va online prima ancora di alzarsi dal letto. E in Europa è quasi lo stesso. I rischi di questa overdose da internet vanno dalla distorsione dei rapporti sociali ai rischi per la salute. E' un allarme da prendere molto sul serio, che arriva persino dalle stesse Facebook e Google. Stuart Crabb, direttore esecutivo dell'area sviluppo di Facebook, consegna al New York Times un paragone potente: "Se metti una rana in una pentola d'acqua fredda e poi alzi il fuoco gradualmente, muore bollita senza accorgersene". Un dirigente che quindi ammette la contraddizione tra ciò che dice e gli interessi della sua azienda. Il sovraccarico tecnologico fa paura a tutti. L'articolo di Massimo Gaggi

GRECIA, IL CIBO DEI NEONAZISTI
nazi-2-2Il gruppo neonazista greco Alba Dorata l'altro ieri ha distribuito gratis, in piazza Syntagma ad Atene di fronte al parlamento greco, beni alimentari di prima necessità. Latte, pasta, olio e patate, "tutti prodotti in Grecia da greci", e solo per Greci. Agli stranieri, niente. Chi si presentava, veniva allontanato senza troppi giri di parole. Una scelta che le persone in coda, circa duecento, hanno mostrato di apprezzare. Il sindaco di Atene, Giorgios Kaminis aveva negato il permesso per la manifestazione, ma i neonazisti non si sono fermati. Alba Dorata, nelle ultime elezioni, ha ottenuto il 7% dei voti proprio cavalcando il sentimento xenofobo sempre più diffuso nel paese. Link: Linkiesta

Prima Pagina 3 Agosto 2012

olimp-2I MISSILI SUL TETTO
Circa mille londinesi stanno vivendo i giorni olimpici con una batteria di missili sul tetto di casa. Armi a corto raggio per la difesa aerea sono state posizionate in sei siti strategici tutt’intorno al parco olimpico. La presenza di missili terra-aria su siti civil in Gran Bretagna non si vedeva dalla Seconda guerra mondiale. L’umore dei residenti è variegato. Diane Laadlaw, che ci abita, racconta di un’anziana vicina che ha attacchi di panico ogni volta che sente un aereo sorvolare la zona. Videoinchiesta di Corriere.it

ILVA, EMERGENZA NAZIONALE
taranto-2L'Ilva di Taranto è un'emergenza nazionale. Lo dice il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini che spinge per un decreto legge per accelerare la bonifica dell'area dopo che il Governo, nell'accordo del 26 luglio scorso con le istituzioni locali, ha stanziato 336 milioni di euro. Al decreto legge arriva subito il consenso della politica e del sindacato. "Il decreto legge per Taranto è la migliore opzione tra quelle emerse in questi giorni" dice il segretario del Pd, Pierluigi Bersani. Sulla bonifica però non si ancora con precisione cosa l'Ilva sia disposta a fare e quali risorse mobiliterà. Link: Sole 24 Ore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buongiorno Today | Overdose di Facebook negli Usa e cibo neonazista in Grecia

Today è in caricamento