rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Start, la rassegna di Today

Donna uccisa a colpi di kalashnikov, 10 regioni in allerta meteo e le altre notizie per iniziare la giornata

Start, la rassegna di Today: edizione di mercoledì 3 maggio 2023

Buongiorno dalla redazione di Today. Ecco Start, le notizie da sapere per iniziare la giornata: è mercoledì 3 maggio 2023.

ALLERTA ROSSA. Temporali imperversano da Nord a Sud, con vento forte e temperature in discesa. Da domani torna il sole portando caldo e un termometro con punte quasi estive. Ma le prossime ore sono da bollino rosso: allerta rossa in Emilia Romagna e arancione in Sicilia. Gialla in altre otto regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lombardia, Marche, Molise e Toscana. Al sud sono molti i danni e i disagi nella zona Ionica e in quella Tirrenica del Messinese. Per le forti piogge alcuni torrenti sono esondati in diverse regioni.

L'OMICIDIO DI SIBARI. Antonella Lopardo, una donna di 49 anni, è stata uccisa ieri sera a colpi di kalashnikov a Sibari, nel comune di Cassano allo Ionio (Cosenza). Un omicidio brutale. Era in casa assieme al marito Salvatore Maritato (già noto alle forze dell'ordine, forse il vero obiettivo) quando ha sentito bussare alla porta e ha aperto. Il killer ha esploso subito diversi colpi di fucile ferendo mortalmente la donna al torace e in volto. Il metodo non lascerebbe troppi dubbi sulla matrice 'ndranghetista.

L'AUMENTO IN BUSTA PAGA. Sarà di 80-100 euro l'aumento in busta paga, per i prossimi sei mesi. Sul taglio del cuneo fiscale il governo ha messo circa 3,5 miliardi (da sommare ai 5 previsti nell'ultima legge di bilancio). Trattasi di aumento temporaneo, che varrà per i redditi fino a 35 mila euro l'anno e sarà valido solo da luglio a dicembre 2023 (con l'esclusione della tredicesima). Che sia al 99% una misura a tempo lo dicono i numeri: rinnovare la misura per il solo 2024 costerebbe 12,6 miliardi di euro e il governo per il prossimo anno ha a disposizione appena 4,5 miliardi di deficit da impegnare (per tutti i nuovi interventi). Molto critici i sindacati (che annunciano mobilitazioni), perché il decreto lavoro prevede contestualmente l'estensione dei contratti a termine e il superamento del reddito di cittadinanza.

UN'ESTATE DI SBARCHI. Le navi ong continuano a salvare vite: la Geo Barents di Medici senza Frontiere ha soccorso 336 migranti, tra cui minori, ed è diretta a La Spezia (tre giorni di navigazione, la pratica dei porti lontani continua, l'organizzazione non governativa la definisce "illegittima", sperava in Pozzallo o Augusta). L'hotspot di Lampedusa è quasi vuoto: gli sbarchi rallentano per il maltempo ma la nuova emergenza è dietro l'angolo, da domani col ritorno del mare calmo si prevedono partenze. Il nuovo questore di Agrigento in un'intervista alla Stampa si dice pressoché certo di una pressione fortissima in estate, a causa delle tensioni nell'area subsahariana e della crisi economica nel Nordafrica: "Avremo masse di persone in fuga e senza controllo. Perché non c'è controllo in Libia. E incomincia a non esserci più controllo nemmeno in Tunisia. Le coste tunisine distano 35 miglia marine da qui. Bisogna ricordarlo ogni volta: Lampedusa è più vicina a Tunisi che ad Agrigento".

KIEV SI PREPARA ALLA CONTROFFENSIVA. La Russia di Putin ha ormai "fallito" l'offensiva in corso dall'inverno nell'Ucraina orientale, che aveva come obiettivo fra l'altro la conquista di Bakhmut. Se ne dicono sicuri gli Usa, mentre si aspetta a questo punto l'ormai famosa controffensiva ucraina di primavera, chissà se decisiva per le sorti del conflitto. Kiev fa sapere di aver già costituito 8 nuove brigate d'assalto che vi prenderanno parte, per un totale di 40.000 soldati. Secondo vari analisti la Russia sta accumulando missili Kalibr in vista della possibile controffensiva ucraina: li userà per tentare di respingerla. Nessuno spiraglio diplomatico, Kiev e Mosca hanno detto di non sapere nulla di quella missione per la pace in Ucraina di cui aveva parlato Papa Francesco.

Vi segnalo inoltre:

- Oggi sciopero di 4 ore nel trasporto aereo dalle 13 alle 17: già decine di voli cancellati, potrebbero esserci ulteriori disagi per tutta la giornata.

- Sul fronte pensioni, l'influente sottosegretario al Lavoro leghista Claudio Durigon ritiene realistica una Quota 41 per tutti: ma è un obiettivo di legislatura, non si farà nel 2024. 

- Per la prima volta Cina e India riconoscono "l'aggressione russa" all'Ucraina, in una risoluzione Onu: cosa significa.

- Alta tensione a Gaza dopo la morte in carcere del leader della jihad Khader Adnan dopo 86 giorni di sciopero della fame.

- L'incoronazione di Re Carlo III avverrà all'Abbazia di Westminster questo sabato. Londra è addobbata a festa, ma secondo YouGov prevale il disinteresse: la maggioranza dei cittadini inglesi non seguirà la cerimonia

- A un mese dal ricovero, Silvio Berlusconi potrebbe lasciare l'ospedale a partire da oggi: è al San Raffaele di Milano dallo scorso 5 aprile per un'infezione polmonare insorta nel quadro di una leucemia.

- La scarlattina da inizio primavera sta dilagando in tutta Italia, mandando in alcune città in tilt scuole e famiglie, perché lo streptococco, il batterio che origina la malattia, colpisce soprattutto i bimbi e ragazzi tra 2 e 15 anni.

- Disservizi soprattutto al centro e al Nord. Ma in tutta Italia sostanzialmente situazione critica nelle scorse ore per gli utenti Iliad, andata in down più o meno dalle 14 in poi.

- Napoli non sta più nella pelle ed è pronta a esplodere per la festa scudetto: per la partita a Udine di domani maxi-schermo anche allo stadio Maradona. Ma torna in campo già oggi la Serie A, tricolore aritmetico per gli azzurri se la Lazio non vincerà all'Olimpico contro il Sassuolo.

Buona giornata, su Today.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna uccisa a colpi di kalashnikov, 10 regioni in allerta meteo e le altre notizie per iniziare la giornata

Today è in caricamento