rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Start, la rassegna di Today.it

L'annuncio della morte del presidente iraniano Raisi, cosa succede ora che Chico Forti è in Italia, Unabomber e le altre notizie da sapere per iniziare la giornata

Start, la rassegna stampa di Today.it: edizione di lunedì 20 maggio 2024. Le notizie del giorno

Buongiorno dalla redazione di Today.it. Ecco Start, le notizie da sapere per iniziare la giornata: è lunedì 20 maggio 2024.

LA MORTE DEL PRESIDENTE IRANIANO - Incidente in elicottero per il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi e il ministro degli Esteri Hossein Amirabdollahian. Il mezzo su cui viaggiavano si è schiantato in una remota zona montuosa in Azerbaigian, a causa del maltempo secondo le prime ricostruzioni.  Per ore sono arrivate notizie contrastanti sulle operazioni di soccorso. Nella notte tra domenica e lunedì la Mezzaluna rossa iraniana ha annunciato che non ci sono sopravvissuti: "Non è stato trovato alcun segno di passeggeri vivi dopo la scoperta della posizione dell'elicottero precipitato". La notizia è riportata anche dalla Cnn, dall'agenzia di stampa iraniana Mehr e dalla Tass. Il vice presidente dell'Iran, Mohammad Mokhber, è il primo nella linea di potere dopo il presidente Ebrahim Raisi.

CHICO FORTI IN ITALIA- Chico Forti, l'ergastolano trentino rientrato sabato in Italia dopo 24 anni di condanna scontati in Florida, si trova nel carcere di Verona. Il primo atto ufficiale è stato quello di chiedere un permesso speciale. I legali di Forti hanno chiesto che possa aggiungere Trento e incontrare la madre 96enne, che non vede dal 2008. Non si spegne la polemica per l'accoglienza a Forti da parte del governo italiano. Forti, appena messo piede in Italia, ha incontrato la premier Giorgia Meloni.

SVOLTA SUL CASO UNABOMBER - Nuove tecniche investigative potrebbero portare alla svolta nelle indagini su Unabomber. Alcuni vecchi reperti sono stati sottoposti a un'analisi più completa e approfondita. Si sta procedendo all'estrazione del dna e alla comparazione con quello di undici indagati. L'inchiesta su Unabomber è stata riaperta di recente. I nuovi accertamenti potrebbero portare a fare luce sugli attentati compiuti dal 1994 al 1996 e dal 2000 al 2006 nelle province di Pordenone, Udine, Treviso e Venezia.

L'UOMO UCCIDO SOTTO CASA - Un uomo di 42 anni, Armando Tortolani, è morto dopo essere stato accoltellato mentre era a pochi passi dalla sua casa a Villa Latina, in provincia di Frosinone. I sospetti si concentrano su un uomo. L'omicidio è avvenuto al culmine di una lite. 

GLI INTERNAZIONALI DI TENNIS - È Alexander Zverev il campione degli internazionali Bnl dell'Italia di tennis 2024. Il tedesco ha vinto in poco più di un'ora e mezza la finale contro il cileno Nicolas Jarry per 6-4 7-5. Per le donne a trionfare è stata Iga Swiatek, che ha conquistato per la terza volta in carriera gli Internazionali d'Italia femminili. Per il doppio maschile a trionfare sono stati Marcel Granollers e Horacio Zeballos. La coppia spagnola-argentina, testa di serie numero 1, ha liquidato con un doppio 6/2 Marcelo Arevalo e Mate Pavic. Per il doppio femminile il successo è italiano: vincono Sara Errani e di Jasmine Paolini che hanno battuto la coppia formata da Coco Gauff ed Erin Routliffe.

Vi segnalo inoltre in breve:

IL CASO TOTI - Si apre una settimana che si annuncia decisiva per l'inchiesta sul presunto giro di corruzione in Liguria. Saranno effettuate le copie forensi di telefoni, pc e altri dispositivi del presidente della Regione - adesso sospeso - Toti. In programma anche le audizioni di diversi testi tra cui il sindaco di Genova, Bucci. E I pm vogliono riascoltare la registrazione dell'interrogatorio di Roberto Spinelli, figlio di Aldo.

FRANCO DI MARE - Si terranno oggi alle 14 i funerali di Franco Di Mare, nella Chiesa degli artisti in piazza del Popolo a Roma. La figlia e la moglie del giornalista morto a 68 anni per un tumore causato dall'inalazione di particelle di amianto promettono di "continuare la battaglia affinché la sua sia riconosciuta come malattia professionale".

SPARI CONTRO UNA PROSTITUTA - Una prostituta poco più che 30enne di origine bulgara è rimasta gravemente ferita nel Ravennate, sulla statale Adriatica all'altezza della Cava Manzona vecchia, tra Savio e Fosso Ghiaia. Qualcuno le ha sparato almeno due colpi d'arma da fuoco. Secondo quanto appreso, la donna era seduta su una sedia sul ciglio della strada quando è avvenuta l'aggressione. Si tratta dello stesso luogo in cui nel dicembre 2015 fu ucciso il metronotte Salvatore Chianese.  

BIMBO SBRANATO DAL PITBULL - Sarà eseguita l'autopsia sul corpo del piccolo Michele, il bambino di 5 mesi morto dopo essere stato azzannato dal pitbull di famiglia. Il piccolo era nel cortile di casa a Palazzolo (Vercelli) con la nonna. È stata aperta un'inchiesta per verificare eventuali negligenze da parte dei genitori del neonato. Si riapre il dibattito sull'esigenza di una "patente" per chi ha cani.

DJ FRANCHINO - È morto Dj Franchino, al secolo Francesco Principato, voce iconica della musica elettronica. Con la sua voce, sovrapposta alle selezioni house e techno ha animato i dancefloor italiani e all'estero sul finire degli anni '90. Il suo nome ha segnato la storia della disco italiana.

Buona giornata su Today.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio della morte del presidente iraniano Raisi, cosa succede ora che Chico Forti è in Italia, Unabomber e le altre notizie da sapere per iniziare la giornata

Today è in caricamento