rotate-mobile
Giovedì, 8 Giugno 2023
Start

Teorie di estrema destra nel governo, caos migranti e le altre notizie da sapere per iniziare la giornata

Start, la rassegna di Today: edizione di venerdì 12 maggio 2023

Buongiorno dalla redazione di Today. Ecco Start, le notizie da sapere per iniziare la giornata: è venerdì 12 maggio 2023.

LE ELEZIONI DEL WEEKEND. Come sempre, ogni tornata di elezioni amministrative rappresenta un test per il governo in carica. Domenica e lunedì si vota anche in 16 capoluoghi: Vicenza, Treviso, Sondrio, Massa, Imperia, Siena, Pisa e Ragusa amministrati dal centrodestra. Ancona, Brindisi, Brescia, Teramo e Trapani dal centrosinistra. Latina e Catania commissariate, e Siracusa guidata da Azione. Due le principali curiosità. Primo, capire lo stato di salute di Fratelli d'Italia dopo otto mesi di attività del governo. Il centrodestra punta su Ancona, Brescia e Catania. Secondo, valutare l'impatto di Schlein sul Pd, che prova a riconquistare le roccaforti toscane di Siena, Massa e Pisa, passate a destra negli anni scorsi.

BLITZ DI MELONI SULLE NOMINE. Non era mai accaduto in passato che pure le nomine delle forze di Polizia venissero trattate come materiale da "manuale Cencelli". Si sta per chiudere la lottizzazione che la destra estende alle forze armate. Il nuovo capo della Polizia è Vittorio Pisani (gradito alla Lega), che prende il posto di Lamberto Giannini (che diventa prefetto di Roma). Il nuovo comandante della Guardia di Finanza (scelta molto accidentata) sarà l'attuale comandante in seconda Andrea De Gennaro (prima scelta di Meloni e dell'influente sottosegretario Mantovano). Sorpassati, di fatto, Giorgetti e Crosetto, che propendevano per il comandante dei reparti speciali Umberto Sirico. Decide Meloni (con qualche concessione a Salvini), se ancora non si fosse capito.

IL MINISTRO CHE PARLA DI "ETNIA ITALIANA". Ci ricasca il ministro ipermeloniano dell'Agricoltura, Francesco Lollobrigida. Proprio lui, che aveva rilanciato la teoria della "sostituzione etnica", adesso chiede più tutela per "l'etnia italiana", parlando della crisi demografica. Un mese fa giustificò le sue parole con "ignoranza" delle teorie Kalergi, stavolta non ci sono nemmeno le scuse. Quella dell'etnia italiana da tutelare attraverso le nascite è una teoria di estrema destra. Si chiama "differenzialismo". Il tentativo, non nuovo, è evitare le accuse di razzismo, non dicendo l'impronunciabile termine "razza" ma il più neutro "etnia". Visto che ogni "etnia" è "culturalmente" diversa, la convivenza è impossibile. Per le voci critiche, è una sorta di forma di "razzismo politicamente corretto", secondo cui devono esserci più bambini italiani altrimenti arrivano quelli "diversi". Insorge l'opposizione, con il M5s che chiede a Meloni di fare qualcosa: "Sostituisca Lollobrigida, oppure ammetta che quella del ministro è la linea di tutto il suo governo".

LA PROTESTA DELLE TENDE. Il governo ha annunciato che saranno sbloccati 660 milioni previsti per gli alloggi universitari. Una mossa apprezzabile per sostenere chi vuole esser messo nelle condizioni di studiare nell'università che preferisce, con un aiuto per le spese di alloggio, oggi fuori controllo in tante città. L'emergenza affitti è "il" problema degli universitari nel 2023. Studiare in un'università o vivere in una città non può essere appannaggio solo di chi ha una famiglia che lo può sostenere economicamente con parecchie centinaia di euro al mese. Gli studenti reputano in ogni caso insufficienti la risposta del governo e preparano lo sciopero generale contro il caro affitti il 26 maggio. Tende spuntano da Venezia a Napoli a Bari. Appare evidente che se ci sono dinamiche dei prezzi fuori controllo, servono ammortizzatori.

MIGRANTI, CAOS USA. Gli Usa ripiombano nell'emergenza migranti al confine col Messico con la decadenza alla mezzanotte dell'11 maggio del titolo 42, la misura introdotta nel marzo 2020 dall'allora presidente Donald Trump che di fatto ha sigillato il confine meridionale consentendo di espellere immediatamente i richiedenti asilo per l'emergenza Covid. Decine di migliaia di migranti, affamati e assetati sotto un sole cocente, premono ormai da giorni al confine con El Paso, in Texas: da oggi si prevede un'ondata di oltre 150mila persone, con una media di circa 10mila al giorno.

Vi segnalo inoltre, in breve:

- Fallisce la mediazione egiziana e il conflitto a Gaza non si ferma. I razzi dalla Striscia su Israele e gli attacchi aerei sull'enclave palestinese si susseguono. Lo Stato ebraico ha registrato ieri il suo primo morto. A Gaza in tutto i morti sono 28, compresi donne e minori.

- Negli Usa delle stragi quotidiane con armi da fuoco, un giudice della Virginia ha dichiarato incostituzionali le leggi federali che vietano la vendita di armi ai giovani tra i 18 e i 21 anni, fascia di età statisticamente più spesso coinvolta nei "mass shooting".

- La conferma ufficiale non c'è, ma sabato o domenica Zelensky sarà a Roma. Incontrerà il Papa, Meloni e forse anche Mattarella. Primo viaggio in Italia dall'inizio della guerra.

- Nella Casa di reclusione di Augusta due persone morte, a distanza di poco: entrambe erano in sciopero della fame, da 60 e da 41 giorni. Rispetto al caso Cospito, storie meno eclatanti, carcere periferico. Una delle vittime sosteneva di essere detenuta per errore e doveva restare in carcere fino al 2029. L'altro era un russo, ergastolano, che da anni chiedeva di essere rinviato in patria per scontare la pena.

- Stop alle file nello studio del medico di famiglia solo per ritirare la ricetta: sarà sempre elettronica, sia quella rossa che quella bianca.

- Dopo il caro pasta degli ultimi due mesi, il Garante per la sorveglianza dei prezzi ha assicurato ieri che il costo di penne e spaghetti si starebbe avviando a diminuire.

- Rai3, così come la conosciamo, potrebbe essere smantellata dalle prossime scelte del centrodestra: Fazio addio, "Chi l'ha visto?" trasloca su Rai1, Report rischia grosso.

- Semifinali di Europa e Conference League: bene la Roma (1-0), malino la Juve (1-1), male la Fiorentina (1-2). Tra sette giorni le gare di ritorno in trasferta per le italiane.

Buona giornata, su Today.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teorie di estrema destra nel governo, caos migranti e le altre notizie da sapere per iniziare la giornata

Today è in caricamento