Lunedì, 15 Luglio 2024
Start, la rassegna di Today

Berlusconi cremato, Kata "trascinata via", allerta nubifragi e le altre notizie da sapere per iniziare la giornata

Start, la rassegna di Today: edizione di mercoledì 14 giugno 2023. Le notizie del giorno, in breve

Buongiorno dalla redazione di Today. Ecco Start, le notizie da sapere per iniziare la giornata: è mercoledì 14 giugno 2023.

L'ITALIA SI FERMA PER BERLUSCONI. Lutto nazionale oggi, le votazioni di Camera e Senato ferme per 7 giorni ("eccessivi, la destra vuole celebrare se stessa" Emma Bonino dixit). Oggi alle 15 i funerali di Silvio Berlusconi in Duomo a Milano. Poi sarà probabilmente cremato e le ceneri custodite ad Arcore (lo rivela oggi Repubblica). Scattano le misure di sicurezza: attese 2mila persone all'interno, 20mila in piazza dove due maxi-schermi consentiranno di seguire la cerimonia funebre. Tra i leader dei principali partiti, non ci sarà solo Giuseppe Conte, "per rispetto e coerenza con la storia del Movimento". Il lutto nazionale, scelta forte del governo, solitamente è previsto per le vittime di stragi e per la morte di grandissime personalità, mai c'era stato per presidenti del Consiglio, tranne Leone e Ciampi, che però erano stati anche presidenti della Repubblica. Per molti è stata una decisione inopportuna, fischi durante il minuto di silenzio al teatro regio di Torino.

LA MORTE DI FLAVIA FRANZONI. Il cuore l'ha tradita sulla strada per Assisi, in cammino verso la Basilica di San Francesco, sotto un violento temporale, al fianco dell'inseparabile marito con cui era spostata da 54 anni. Flavia Franzoni, moglie di Romano Prodi, è morta improvvisamente ieri a 76 anni. Massima esperta di welfare, era stata docente di scienze politiche, saggista, intellettuale progressista e cattolica. Il soccorso alpino dell'Umbria l'ha raggiunta via terra durante un forte nubifragio, impossibile l'intervento dell'elicottero. Vani i tentativi di rianimarla. Aveva disturbi cardiaci ma nessuno sospettava che il cuore potesse cedere così, all'improvviso.

MORTI SUL LAVORO. Continua imperterrita la strage dei morti sul lavoro. Anzi, accelera. In sei hanno perso la vita e in due sono rimasti feriti solo nelle ultime 24 ore. Pochi giorni fa il rapporto Inail sul primo quadrimestre denunciava una situazione allarmante: 264 le vittime rilevate da gennaio ad aprile, con una media di oltre 66 decessi al mese, più di 15 alla settimana. La conta dei morti non si ferma mai, e sono i numeri "ufficiali", che non tengono conto dell'economia informale. Come se in un Paese civile bisognasse per forza mettere in conto, considerare normale il rischio di morire, soprattutto se si è lavoratori manuali nell'industria, nell'edilizia, in agricoltura. Le morti sul lavoro non fanno nemmeno più notizia. Impossibile non notare che i sei morti sul lavoro di ieri sono stati ignorati dai telegiornali nazionali, concentrati su un solo morto illustre, Berlusconi.

CHI HA TRASCINATO VIA KATA? Ci sarebbe un supertestimone: avrebbe visto un uomo prendere per mano e portare via Kata mentre giocava nel cortile ingombro di rifiuti dell''ex hotel Astor a Firenze. "L'ho vista trascinare via verso il palazzo a fianco", avrebbe detto agli inquirenti (certezze ce ne sono poche in questa storia). Portata via dunque non dall'ingresso principale ma da una via laterale verso il palazzo vicino che ieri è stato perquisito invano da cima a fondo. Si allungano ombre su vendette di bande di latinos, ma non si esclude nulla. Il fratello, 8 anni, avrebbe raccontato che, mentre giocava con la sorella, si sarebbero avvicinati uomini con palloncini "e poi Kata è sparita". Ma dalle telecamere non si vedono palloncini. Il giallo è molto fitto. Con un'ultima domanda: la madre si accorge dell'assenza alle 15,15, va dai carabinieri alle 20. In quelle 5 ore chi l'ha aiutata a cercarla? E dove? Le prime ore sono quelle decisive, sempre.

ANCORA MALTEMPO. Torna l'incubo maltempo, anche in Emilia-Romagna. Ancora temporali, nubifragi e calo termico sull'Italia. Scatta l'allerta. Attenzione ai forti temporali. Nel dettaglio, allerta arancione su parte dell’Emilia-Romagna, allerta gialla sul resto della regione, su parte della Lombardia, sull’intero territorio di Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e su gran parte della Sicilia.

Vi segnalo inoltre, in breve:

PIÙ LAVORO. In tre mesi 500 mila posti di lavoro in più, sono 23,25 milioni gli italiani con un'occupazione ma di fatto l'inflazione monstre dimezza gli aumenti in busta paga.

BOMBA SOCIALE. A luglio, tra due settimane, 350 mila persone saranno private del reddito di cittadinanza da 500 euro al mese in media, mentre 1,3 milioni di famiglie riceveranno la Poste Pay caricata con 382,5 euro una tantum per fare la spesa. Evidente il rischio di una bomba sociale.

ILARIA CONDANNATA. La famiglia è certa della sua innocenza: ieri Ilaria De Rosa, hostess trevigiana di 23 anni, trovata il 4 maggio dalla polizia saudita con uno spinello nascosto nel reggiseno è stata condannata a sei mesi di carcere per detenzione di stupefacenti.

BIMBO MORTO IN PISCINA. Non ce l'ha fatta Santiago, il bimbo di 2 anni caduto nella piscina piena della sua casa in provincia di Torino: è morto in ospedale.

BOMBE A CASA ZELENSKY. Il bilancio ufficiale delle vittime del bombardamento che ha colpito Kryvyi Rih, la città natale del presidente ucraino Volodymyr Zelensky è di almeno 11 morti e 28 feriti. Un'ennesima strage di innocenti dell'atroce guerra scatenata da Putin.

INCUBO NOTTINGHAM. Terrorismo? Le autorità per ora non si sbilanciano: due studenti universitari di 19 anni accoltellati a morte, il corpo di un uomo trovato senza vita, tre persone ferite dopo essere state travolte da un furgone. È il bilancio di un attacco che ha sconvolto la città inglese di Nottingham. Arrestato un uomo di 31 anni.

TRUMP IN TRIBUNALE. "La mia incriminazione è un malvagio e atroce abuso di potere", afferma Trump ribadendo che il blitz dell'Fbi a Mar-a-Lago "non ha trovato nulla". Arrestato e rilasciato, l'ex presidente Usa è comparso in tribunale a Miami dichiarandosi "non colpevole" per tutti i 37 capi d'accusa nel caso delle carte riservate sottratte dalla Casa Bianca.

MORTO MCCARTHY. È morto a 89 anni Cormac McCarthy, il più grande scrittore statunitense contemporaneo.  "La strada" e "Non è un paese per vecchi" i suoi lavori più famosi.

LA FOTO DEL GIORNO. Bambini guardano la scena dell'ultimo attacco missilistico russo che ha ucciso 11 persone e danneggiato un condominio a più piani a Kryvyi Rih, Ucraina.Bambini guardano la scena dell'ultimo attacco missilistico russo che ha danneggiato un condominio a più piani a Kryvyi Rih, Ucraina, martedì 13 giugno 2023. (AP PhotoAndriy Dubchak) Associated PressLaPresse

Buona giornata, su Today.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi cremato, Kata "trascinata via", allerta nubifragi e le altre notizie da sapere per iniziare la giornata
Today è in caricamento