rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021

Bufera sul neo-assessore (con la pensione d'oro): "Guadagno come una colf"

"Ho accettato uno stipendio da colf per fare un regalo alla città". E ha inoltre ammesso: "Sono un pensionato di lusso". Dopo il 'rimpasto' di Giunta, Antonio De Marco è ora assessore al Bilancio

IMOLA - "Ho accettato uno stipendio da colf per fare un regalo alla città". Dopo il 'rimpasto' di Giunta, Antonio De Marco è ora alla Gestione economica dell'Ente (Bilancio - ndr), nominato dal sindaco Daniele Manca al posto del collega dimessosi Marco Raccagna.

L'esordio del neo-assessore non è piaciuto alle opposizioni: "Signor De Marco c'è chi per molto meno di quello che lei percepisce, lavora duramente tutta la giornata - è la reazione di Simone Carapia, capogruppo Pdl - se questo è l’inizio dell’impegno politico, istituzionale ed economico, il Sindaco ha veramente poca fantasia, senza omettere che lo stesso primo cittadino disse che pensionati in Giunta e nelle varie partecipate  non ne voleva. Forse si riferiva a comuni pensionati sulla soglia della sopravvivenza non sicuramente un pensionato di lusso".

"Vorrei dire due o tre cose al nuovo Assessore, parlando non tanto come segretario imolese della Lega Nord , ma più che altro come lavoratore che guadagnava 1.100 euro al mese e che ora sta entrando in cassa integrazione straordinaria per chiusura. Illustre pensionato di Hera, con all'attivo Consigli di Amministrazione e collegi sindacali a Montecatone, nell'Ausl e in Sicim, appena nominato fa la vittima dichiarando di aver accettato uno stipendio da colf pari a 1600 euro per fare un regalo alla città", ironizza Daniele Marchetti, segretario della Lega Nord Imolese. "Caro signor Assessore, lei durante la sua carriera lavorativa ha avuto soldi a  palate grazie alle bollette pagate in gran parte da chi guadagnava poco più di mille euro al mese, ora quindi porti un po' di rispetto e se vuole fare veramente  un regalo alla città la prego di non dire cretinate simili che sicuramente oggi  non avrà una pensione minima.  In fin dei conti, un bel tacer non fu mai scritto...".

Fonte: BolognaToday →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera sul neo-assessore (con la pensione d'oro): "Guadagno come una colf"

Today è in caricamento