rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021

Famoso storico confessa di aver ucciso e fatto a pezzi l'amante: i resti trovati in uno zaino

Personaggio molto noto nell'ambiente accademico, Oleg Sokolov ha confessato di aver ucciso e fatto a pezzi la sua giovane amante, sua ex studentessa che aveva collaborato con lui alla stesura di diverse opere

Un noto storico russo ha confessato di aver ucciso la sua giovane amante e di averne fatto a pezzi il corpo. Il caso di Oleg Sokolov, 63enne esperto di Napoleone Bonaparte, ha sconvolto la Russia. Lo storico è stato fermato dopo essere stato recuperato ubriaco dalle acque del fiume Mojka a San Pietroburgo: con sé aveva uno zaino nel quale sono stati ritrovati i resti di Anastasia Yeshchenko, la giovane ex studentessa con cui aveva una relazione e che aveva collaborato con lui alla redazione di diverse opere. L'ipotesi è che sia scivolato nel fiume mentre cercava di disfarsi dello zaino.

Noto storico napoleonico confessa l'omicidio dell'amante: shock in Russia

Sokolov, ricoverato in ospedale per ipotermia, ha confessato agli inquirenti il delitto, come ha confermato alll'AFP il suo avvocato Alexander Pochuev. Avrebbe sparato alla ragazza durante una discussione, poi le avrebbe tagliato la testa, le braccia e le gambe, secondo quanto riferito dai media locali. La polizia ha poi rinvenuto il corpo decapitato di Yeshchenko in casa del professore. Una volta gettato via lo zaino, Sokolov avrebbe poi pianificato di suicidarsi nella Fortezza di Pietro e Paolo, uno dei luoghi più famosi e iconici di San Pietroburgo, vestito come Napoleone Bonaparte.

oleg sokolov ansa-2

Oleg Sokolov vestito come Napoleone Bonaparte durante una rievocazione storica (foto EPA/ANATOLY MALTSEV)

Oleg Sokolov, lo storico che amava vestirsi come Napoleone Bonaparte

Sokolov, insignito nel 2003 della Legion d'onore da Jacque Chirac (onorificenza che ora potrebbe essergli ritirata), ha insegnato anche alla Sorbona di Parigi ed è autore di molti libri sulla figura di Napoleone. Personaggio molto noto e discusso nell'ambiente accademico russo e non solo, Sokolov è stato anche consulente per numerosi film e ha preso parte a numerose rievocazioni storiche delle battaglie napoleoniche. Lui e Yeshchenko amavano indossare abiti d'epoca. I media locale riferiscono che nel 2008 Sokolov aveva picchiato e minacciato di bruciare e uccidere un'altra studentessa ma non c'era stata poi nessuna accusa né incriminazione.

Gallery

Fonte: Guardian →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famoso storico confessa di aver ucciso e fatto a pezzi l'amante: i resti trovati in uno zaino

Today è in caricamento