rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021

Tanga, scarpe tacco 12 e biancheria usata agli alluvionati: la solidarietà "senza senso"

Alcuni “benefattori” hanno approfittato del momento tragico della Sardegna per svuotare gli armadi di "cose inutili, vestiti immettibili e deteriorati"

La solidarietà è indispensabile quando si verificano tragedie come l'alluvione in Sardegna e gli italiani hanno un cuore d'oro.

Tutto vero, e gli aiuti che da tutto il paese sono giunti in tempo record alla Sardegna alluvionata ne sono la dimostrazione.

Ma come racconta la Nuova Sardegna, la solidarietà ha portato con sé dettagli molto particolari. A Olbia sono nati centri raccolta, istituzionali o spontanei, per rifare il guardaroba, almeno per il periodo di emergenza, delle vittime del ciclone. Quello che è certo però è che alcuni “benefattori” hanno approfittato del momento tragico per svuotare gli armadi di "cose inutili, vestiti immettibili e deteriorati".

Donazioni sempre gradite, ma senza alcun senso e senza nemmeno molto buonsenso.

Scrive la Nuova Sardegna:

Nei centri raccolta sono arrivati materassi sfondati e coperte sporche, magliette bucate e biancheria usata. Ma c’è anche chi, dimenticandosi di essere a novembre, ha pensato di fare a meno di infradito, gonnelline e boxer da mare. O chi ha ritenuto che un tacco 12 fosse la scarpa migliore per attraversare le strade invase dal fango o che un centrino da tavola fosse la prima necessità per chi poche ore prima aveva visto tutti i suoi mobili distrutti dalla furia dell’acqua.

Qualcuno ha donato un sexy tanga natalizio coi pon pon, qualcun altro il suo vestito di Carnevale (uno da dalmata e uno da fragola).

Fortunatamente la stragrande maggioranza degli italiani ha inviato ai sardi in difficoltà capi di abbigliamento indispensabili. In tanti nell'alluvione del 18 novembre hanno perso tutto.

Fonte: La Nuova Sardegna →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanga, scarpe tacco 12 e biancheria usata agli alluvionati: la solidarietà "senza senso"

Today è in caricamento