Giovedì, 29 Luglio 2021

Vince 77 milioni di euro, ma li ritira dopo 50 giorni: "Avevo altro da fare"

Agli impiegati della Sisal, dove si è presentato a ritirare la vincita, l'uomo avrebbe assicurato che continuerà "a fare la solita vita"

Immagine di repertorio

Vince 77,7 milioni di euro al superenalotto, ma "se ne dimentica" e si presenta a ritirare la vincita dopo 50 giorni. Agli impiegati della Sisal di Milano, dove ha incassato la scommessa, l’uomo avrebbe dato una motivazione tanto semplice, quanto singolare: "Semplicemente - ha detto - avevo altro da fare". L’identità del fortunato giocatore resta ovviamente avvolta nel mistero.  

Secondo quanto scrive il Corriere della Sera, l’uomo  è stato descritto come uno che fa "un mestiere qualunque". Uno a cui 77 milioni di euro, 156 miliardi delle vecchie lire, dovrebbero far girare la testa. Chi l’ha incontrato però ha giurato di averlo visto entrare in quegli uffici senza alcun affanno. E di aver risposto che no, quella schedina da quattro euro e cinquanta, giocata lo scorso 1° agosto a Caorle (Venezia), lui non l’aveva persa o dimenticata. Semplicemente aveva altro da fare. E comunque, avrebbe detto ancora agli impiegati, continuerà a "fare la solita vita". Sta di fatto che quei soldi a breve saranno accreditati sul suo conto corrente. Il difficile sarà trovare il modo di spenderli. 

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vince 77 milioni di euro, ma li ritira dopo 50 giorni: "Avevo altro da fare"

Today è in caricamento