Mercoledì, 14 Aprile 2021

Tragedia in mare, 5 surfisti sorpresi al largo dalla corrente: i cadaveri recuperati dopo ore

In Olanda cinque esperti surfisti sono annegati nelle acque al largo di Scheveningen, nei pressi dell'Aja, a causa dei forti venti che imperversavano nella zona

Le foto delle ricerche, fonte: Twitter/Guardia Costiera olandese

Tragedia del mare in Olanda. Cinque surfisti sono annegati nelle acque al largo di Scheveningen, nei pressi dell'Aja, a causa dei forti
venti che imperversavano nella zona. Tre corpi, ha riferito la polizia olandese, sono stati recuperati dalle acque questa mattina, mentre  altri due erano stati rinvenuti nella serata di ieri. Le vittime facevano parte di un gruppo di surfisti rimasti bloccati in mare a causa dei venti e delle correnti. In sette non sono riusciti a tornare a riva e sono stati recuperati dai servizi di emergenza. Il gruppo di surfisti e nuotatori è andato in difficoltà intorno alle 18:45 di lunedì.

EXwZZpPXQAITI9S-2

Non è chiaro se vi siano altri dispersi: i soccorritori nella zona delle ricerche hanno trovato altre tavole da surf. Le vittime erano surfisti esperti, tra cui due istruttori di una scuola di surf e altri bagnini molto preparati. Conoscevano quel mare, ma qualcosa è andato storto lunedì sera. I venti soffiavano oltre i 60 km orari, la corrente molto forte. La Guardia Costiera, nonostante il mare in burrasca, ha cercato per ore fino al calar della notte i dispersi; la grande quantità di schiuma marina rendeva difficilissime le operazioni.

Solo nella mattinata odierna il recupero dei corpi senza vita è stato portato a termine. Amici e conoscenti stanno portando in queste ore tulipani sulla spiaggia da cui erano partiti i surfisti, in memoria delle giovani vite spezzate.

Fonte: Nl Times →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in mare, 5 surfisti sorpresi al largo dalla corrente: i cadaveri recuperati dopo ore

Today è in caricamento