rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022

"Noi talebani non possiamo vincere la guerra in Afghanistan"

L'ammissione di un comandante delle milizie talebane intervistato dal settimanale britannico New Statesman

Le notizie che ci arrivano dall'Afghanistan sembrano raccontarci di talebani padroni del campo di battaglia, ma, secondo un comandate delle milizie, intervistato dal settimanale britannico New Statesman, "le milizie talebane non sono in grado di vincere la guerra in Afghanistan e la conquista della capitale Kabul rimane "una prospettiva lontana", il che rende obbligata la ricerca di un accordo con le altre forze politiche del Paese".


L'uomo - descritto come un veterano, vicino alla dirigenza ed ex detenuto di Gunatanamo - ha inoltre criticato l'alleanza con l'organizzazione terroristica di Al Qaida, definita "una piaga": "A dir la verità sono rimasto sollevato dalla notizia della morte di Osama Bin Laden, le sue politiche hanno distrutto il Paese: se avesse creduto nel jihad avrebbe dovuto tornare in Arabia Saudita e combattere lì".

Fonte: News Statesman →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Noi talebani non possiamo vincere la guerra in Afghanistan"

Today è in caricamento