Giovedì, 21 Ottobre 2021
Università

Tamponi gratis agli studenti fragili: "Per gli altri vedremo"

Secondo la ministra Messa addossare il costo dei tamponi allo Stato per tutti i lavoratori è "insostenibile", ma gli studenti sono "un'altra categoria", e "hanno diritto allo studio"

Addossare il costo dei tamponi allo Stato per tutti i lavoratori è "insostenibile", ma gli studenti sono "un'altra categoria", e "hanno diritto allo studio". "Tra l'altro i non vaccinati sono pochi, intorno al 10%. Ai fragili che non possono vaccinarsi ad esempio darei il tampone gratis, agli altri non so: ma bisogna procedere con gradualità, ed evitare asimmetrie". La ministra dell'Università e della Ricerca Maria Cristina Messa frena però in un'intervista al Corriere della Sera. "Vediamo prima come va il rientro dei lavoratori. Non vorrei ci fossero ulteriori polemiche", ha aggiunto.

Messa critica chi non vuole il green pass? "Non si tratta di dare giudizi, ma di convincere quelli che oppongono obiezioni ragionevoli. Se hanno timore, o sono influenzati dalle fake news, abbiamo il dovere di responsabilizzarli", ha commentato il ministro.

Il personale in servizio a scuola o presente nei locali scolastici è tenuto da domani a mostrare il  qr code abbinato alla propria certificazione verde Covid-19, su richiesta dell’incaricato. Nelle università, le verifiche sono svolte a campione con modalità individuate dagli atenei dai responsabili incaricati.

Per ciò che riguarda la scuola, tutto il personale (professori, tecnici, amministrativi, personale Ata, della mensa e anche i genitori) deve possedere il Green Pass per poter accedere nei locali scolastici. Gli unici esenti sono gli alunni. Per l'università valgono le stesse regole della scuola, ma negli atenei devono avere il Green pass anche gli studenti. L’obbligo di Green pass per l’accesso a scuole e università resta al momento in vigore fino al 31 dicembre.


 

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponi gratis agli studenti fragili: "Per gli altri vedremo"

Today è in caricamento