Lunedì, 20 Settembre 2021

Tenta il suicidio, l'auto rimane in bilico sul burrone

Un 33enne ha tentato di togliersi la vita lanciandosi con la propria auto da un monte che si trova a 1100 metri sul livello del mare a Messina

MESSINA - Ha lasciato una lettera alla sorella, poi è salito sul monte Dinnammare, a Messina, e ha provato a lanciarsi con la propria auto da un'altezza di 1100 metri sul livello del mare. L'autovettura, però, è rimasta in bilico sul ciglio del burrone, nelle vicinanze di un santuario della Madonna.

Un uomo di 33 anni è stato tratto in salvo dai carabinieri che, avvisati dalla sorella, hanno rintracciato l'auto provvista di gps. Era in stato di choc.

L'auto si è incagliata in un masso, l'unico in quel punto, che ha bloccato l'autovettura. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i sanitari del 118. Tutto, per fortuna, è finito bene.

Fonte: YouReporter →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio, l'auto rimane in bilico sul burrone

Today è in caricamento