"Terroni votatemi": l'invasione dei manifesti anti Salvini

Sono comparsi ad Agrigento. Indaga la Digos

Centinaia di finti manifesti elettorali con la scritta "Terroni votatemi" e la foto di un arrabbiato Matteo Salvini sono comparsi, stamattina, in tutta la città di Agrigento. Un episodio analogo era accaduto 24 ore fa a Bologna. La Digos della Questura di Agrigento ha avviato un’indagine disponendo l’immediata rimozione dei manifesti affissi abusivamente.

I manifesti anti Salvini ad Agrigento: "Terroni votatemi"

Una provocazione, evidentemente, per ricordare le storiche posizioni della Lega (Nord) prima che aprisse anche al Sud Italia e avviasse la nuova linea politica proprio di Matteo Salvini, più incentrata sui temi dell'immigrazione e della sicurezza.

Un'iniziativa realizzata da ignoti, simile a quella effettuata a Bologna poche ore fa, quando in città erano comparsi finti appelli elettorali di Salvini e Di Maio, questi firmati dalla sigla #castigat.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Striscioni anti-Salvini, aperta un'inchiesta. Ma in tutta Italia dilaga la protesta 

terroni votatemi agrigento salvini2-2

Fonte: AgrigentoNotizie →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento