rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Il test nucleare nordcoreano provoca un terremoto

L'onda d'urto provocata dal test nucleare sotterraneo effettuata questa notte dalla Corea del Nord ha provocato una scossa sismica di magnitudo 4,9

La Corea del Nord ha confermato di aver condotto "con successo" un test atomico sotterraneo. Lo scrive l'agenzia ufficiale nordcoreana. I due precedenti test nucleari da Pyongyang erano stati condotti nel 2006 e nel 2009.
"Un terzo test nucleare è stato condotto con successo", ha annunciato l'agenzia ufficiale KCNA, precisando che questa operazione ha l'obiettivo di "proteggere la sicurezza nazionale e la sovranità del paese" contro "l'ostilità perenne degli Stati Uniti".
Si tratta del terzo test nucleare della Corea del Nord, dopo quelli del 2006 e del 2009.

L'onda d'urto provocata dal test nucleare sotterraneo effettuata questa notte dalla Corea del Nord ha provocato una scossa sismica di magnitudo 4,9: lo ha reso noto l'agenzia per il controllo dei test nucleari dell'Onu (Ctbto).
Secondo l'agenzia - che vigila sul rispetto del Trattato che mette al bando i test nucleari - l'ultimo esperimento effettuato dalla Corea del Nord nel 2009 aveva provocato una scossa di magnitudo 4,2.

Il Segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, ha condannato come una provocazione "gravemente destabilizzante" il test nucleare condotto dalla Corea del Nord.
"E' una chiara ed evidente violazione delle risoluzioni delle Nazioni Unite", ha poi sottolineato Ban, in una dichiarazione diffusa dal suo portavoce Martin Nesirky.

Pechino, storico alleato di Pyongyang, ha espresso attraverso il ministero degli Esteri la propria "ferma opposizione" al test nucleare, pur senza giungere ad una esplicita condanna dell'iniziativa nordcoreana.
La Repubblica Democratica e Popolare della Corea del Nord ha effettuato un nuovo test nucleare malgrado l'opposizione della comunità internazionale: il governo cinese esprime la propria ferma opposizione".

Il presidente americano Barack Obama ha condannato il "provocatorio" test nucleare, affermando che non renderà la Corea del Nord più sicura e sollecitando una risposta della comunità internazionale "rapida" e "credibile".

Anche la Russia ha condannato il test definendolo una chiara violazione delle risoluzioni Onu.
"Condanniamo queste azioni della Corea del Nord e le consideriamo, assieme al recente lancio di satelliti, come una violazione delle corrispondenti risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'Onu", ha dichiarato il ministero degli Esteri di Mosca, citato dall'agenzia Interfax.

Una condanna è arrivata anche dall'Iran, che ha espresso disapprovazione per il test nucleare effettuato questa notte dalla Corea del Nord, ritenendo che "nessun Paese" debba possedere delle armi atomiche ma tutti abbiano diritto allo sfruttamento pacifico dell'energia nucleare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il test nucleare nordcoreano provoca un terremoto

Today è in caricamento