Martedì, 28 Settembre 2021

Aveva la maglia bianconera: tifoso ucciso dalla zebra durante il safari

John Keasrley era un tifoso del Newcastle e aveva 38 anni. Era in vacanza con la moglie Doreen per festeggiare i 10 anni di matrimonio e per uno strano gioco del destino aveva addosso la maglia dei Magpies, la sua squadra del cuore

Doveva essere una vacanza indimenticabile, si è trasformata in tragedia per un tifoso super appassionato di calcio. John Keasrley era un tifoso del Newcastle e aveva 38 anni. Era in vacanza con la moglie Doreen per festeggiare i 10 anni di matrimonio e per uno strano gioco del destino aveva addosso la maglia dei Magpies, la sua squadra del cuore, che è appunto a strisce bianconere.

The Sunday Sport, tabloid che ha riportato la notizia, racconta i tragici dettagli: "In quel momento John era visibilmente ubriaco visto che per buona parte dell’escursione aveva tracannato lattine di birra una via l’altra e aveva fumato anche diversi spinelli. A un certo punto, dopo aver visto a un centinaio di metri dalla sua jeep una zebra, ha deciso di scendere dal mezzo, si è abbassato i bermuda e con allusioni sessuali molto esplicite ha iniziato a provocare l’animale".

Il dramma si è consumato nel giro di qualche secondo: "La zebra, forse anche a causa della maglietta indossata da John, appunto a strisce bianconere, lo deve aver scambiato per una zebra femmina e lo ha attaccato in maniera fulminea, provocando la morte dell’uomo".

B_HKArXW0AA7ohl-2

Gallery

Fonte: 101GreatGoals →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva la maglia bianconera: tifoso ucciso dalla zebra durante il safari

Today è in caricamento