Venerdì, 24 Settembre 2021

A Gattolino c'è stata un'invasione di topi "impazziti" (no, non è Lercio)

Centinaia di ratti dal comportamento anomalo hanno invaso nei giorni scorsi le strade del cesenate: sarebbero fuggiti da una piccionaia dismessa e la fame li ha resi imprevedibili. Cronaca e video

Le carcasse dei topi ripresi in un video

Centinaia di topi bianchi e grigi dal comportamento quanto meno anomalo hanno invaso nei giorni scorsi le strade del cesenate: si tratta di roditori di grosse dimensioni, la cui provenienza non è ancora chiara.

A incrociarli, nei giorni scorsi, tanti automobilisti di Capannaguzzo e Gattolino: così si chiama - ironia della sorte - una delle frazioni di Cesena interessate dallo strano fenomeno. I roditori hanno preso d’assalto una strada in particolare, via Medri, e sarebbero stati visti anche mordersi tra di loro e saltare sulle vetture. Alcuni roditori sono stati trovati anche nelle case dei residenti. Per questo molti cittadini hanno parlato di topi "impazziti" e c’è chi giura di aver assistito ad episodi di cannibalismo. 

Sul posto venerdì scorso sono intervenuti i Vigili del fuoco volontari di Cesenatico. "Non avevamo mai visto uno scenario del genere - hanno spiegato - È probabile che in questa zona si sia formata in breve tempo una grande e numerosa colonia di topi, che hanno trovato riparo e cibo a volontà in una piccionaia dismessa". 

Cesena, invasione di topo impazziti: video

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Topi "impazziti" nel Cesenate: la mancanza di cibo li ha resi imprevedibili

La struttura sarebbe stata chiusa, con l'abbandono di cibo all'interno e la facile e abbondante disponibilità di prodotti nutritivi avrebbe provocato la moltiplicazione della colonia di topi. Una volta terminato il cibo i roditori si sarebbero riversati fuori alla ricerca di prede, non a sufficienza per tutti e questo avrebbe quindi prodotto l'invasione dei ratti. La fame li avrebbe resi imprevedibili. "Quando siamo arrivati la strada era invasa dai roditori - hanno raccontato i vigili del fuoco - Abbiamo pulito, eseguito un lavaggio stradale e rimosso le carcasse dei grossi topi morti investiti che sono più di cento e presumibilmente dovranno essere esaminate dall'Ausl".

200 carcasse di topi morti

Il primo intervento dei Vigili del Fuoco è avvenuto nella notte tra venerdì, quando si è presentata l'emergenza, e altri successivi si sono ripetuti nei giorni seguenti. Martedì sono state raccolte e avviate allo smaltimento circa 200 carcasse di topo, e la derattizzazione prosegue a pieno ritmo. A quanto pare i risultati sarebbero già evidenti. 

Un residente: "Ho visto un numero incredibile di topi impazziti"

Sul posto nei giorni scorsi sono arrivate anche le telecamere della Rai per documentare lo strano fenomeno. "Mentre tornavo a casa - ha raccontato un residente a 'La Vita in Diretta' - mi sono visto sfrecciare un numero incredibile di topi impazziti, non ho avuto la prontezza di fare foto o video di quello che mi stava accadendo".


La vicenda è stata raccontata anche dal Guardian che ha dedicato un articolo, con tanto di video, allo strano caso. Il quotidiano britannico ha parlato di un’invasione di "pazzi ratti bianchi", definiti così dai residenti "per il loro comportamento anomalo”. 

Fonte: CesenaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Gattolino c'è stata un'invasione di topi "impazziti" (no, non è Lercio)

Today è in caricamento