Domenica, 9 Maggio 2021

Infermiera dona un rene ad un paziente poi lo sposa

Giacomo Schinasi e Cinzia Stracquadaini si sono sposati con una cerimonia celebrata in Comune a Pisa. Nel 2014 lei infermiera decise di donargli un rene

Giacomo è costretto a tre sedute di dialisi ogni settimana: una insufficienza renale lo condanna ad una "prigionia" in attesa di un trapianto. Ma proprio nel reparto ospedaliero del noscomio di Pisa incontra Cinzia, infermiera, piemontese di origine.

Tra i due sboccia l'amore e nel 2014 lei decide di donargli un rene dopo avere scoperto di essere un donatore compatibile al 99%.

L'amore si rafforza e Giacomo Schinasi, responsabile amministrativo della comunità ebraica pisana, e Cinzia Stracquadaini, domenica si sono sposati con una cerimonia celebrata in Comune a Pisa.

Nonostante tutto perché, come scrive la Nazione, il destino si è messo nuovamente di traverso. Un anno dopo il trapianto infatti Giacomo ha subito una crisi di rigetto e tuttora è di nuovo costretto a sottoporsi a dialisi in attesa di un nuovo trapianto.

"Ricordo il primo giorno che l’ho visto. Percepii subito la sua ansia, preoccupazione, i dubbi. Ci davamo del lei, io ero quella che doveva bucarlo, ricordo di aver pensato ‘speriamo che vada tutto bene per questa persona’. Per molto tempo siamo stati attenti a non far vedere il sentimento che ci univa. Io infermiera e lui paziente".

Fonte: La Nazione →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infermiera dona un rene ad un paziente poi lo sposa

Today è in caricamento